Wondernet Magazine
MODA

Louis Vuitton: la sfilata Resort 2022 il 15 giugno in una location top secret

Louis Vuitton, la sfilata Resort 2022 il 15 giugno in una location top secret
Louis Vuitton presenterà la Resort 2022 con un evento in streaming il 15 giugno sul sito web e i canali social della maison. La location? Ancora top secret!

Nicolas Ghesquière si prepara a svelare la collezione Resort 2022 di Louis Vuitton. L’atteso show è in programma per martedì 15 giugno alle ore 14.00  in streaming sul sito web della maison e i suoi canali social. Al momento la maison del gruppo LVMH mantiene ancora riservati la location e altri dettagli sullo spettacolo. Tuttavia è noto che Vuitton ha già fatto le prove dello show e le riprese video vicino a Parigi.

Ghesquière di solito sceglie meraviglie architettoniche e artistiche come location per le collezioni Cruise di Vuitton. I precedenti show infatti si sono tenuti presso la fantastica Bob Hope Estate a Palm Springs, in California, da John Lautner; il brasiliano MAC Niteroi di Oscar Niemeyer; il Museo Miho di Kyoto di Leoh Ming Pei; la Fondation Maeght a Saint-Paul de Vence di Josep Lluís Sert e il TWA Flight Center all’aeroporto JFK di New York di Eero Saarinen.

Louis Vuitton, la sfilata Resort 2022 il 15 giugno in una location top secret

La Resort 2022 di Louis Vuitton

Louis Vuitton al momento è uno degli ultimi brand, in ordine di tempo, a presentare la collezione Resort 2022. Tradizionalmente il periodo canonico scelto per presentare gli anticipi della SS22 è maggio, ma il Covid ha esteso il periodo fino a giugno, come dimostra anche Dior, che sarà ad Atene il 17 giugno per svelare la collezione Cruise nella suggestiva cornice dell’Acropoli.

Louis Vuitton, la sfilata Resort 2022 il 15 giugno in una location top secret

Chanel invece è stato tra i primi a sfilare con la sua collezione Cruise. Infatti ha sfilato lo scorso 4 maggio alle Carrières de Lumières, il calcare bianco cave situate a Les Baux-de-Provence nel sud della Francia. Come altri brand che si sono adattati alle restrizioni imposte dalla pandemia, anche Vuitton ha dovuto occasionalmente sostituire gli spettacoli delle passerelle dal vivo con soluzioni digitali, anche se sono già previste alcune sfilate fisiche con ospiti per le prossime settimane della moda maschile a Milano e Parigi.

Articoli correlati

Veja x Rick Owens: le sneakers Primavera Estate 2020 realizzate con materiali green

Redazione

La slip skirt: il modello di gonna a sottoveste che sarà il must have per la prossima primavera estate

Michelle Scalzo

Fendi: anticipato a gennaio, con l’Alta Moda SS21, il debutto di Kim Jones

Valeria Torchio

Lascia un commento