Wondernet Magazine
MODA NUOVI ARTICOLI

Chanel, l’eleganza sofisticata e cosmopolita nella sfilata Cruise 2022 a Monte Carlo

È andata in scena a Monte Carlo la sfilata Chanel Cruise 2022/23. La collezione disegnata da Virginie Viard è un’ode vivace ai giorni e alle notti di Monte Carlo. Una città piena di eleganza cosmopolita, glamour e velocità

Ispirata allo stile di vita da spiaggia cosmopolita di Monte Carlo e alla storia di Chanel in Costa Azzurra, la collezione Cruise 2022 disegnata da Virginie Viard ha rivelato silhouette sofisticate in cui l’abbigliamento sportivo da spiaggia richiama un glamour moderno. Proprio come ha spiegato la stessa Viard: «Per me Monaco è legata ai sentimenti prima di tutto.

Rappresenta Karl (Lagerfeld, ndr), Caroline (di Monaco, ndr) e Charlotte (Casiraghi, ndr)». Dunque a partire da Grace Kelly, la storia della famiglia reale monegasca è sempre stata legata a quella quella di Chanel. Seduta in prima fila non poteva mancare Charlotte Casiraghi, iconica musa della maison. Tra le altre celebs che hanno assistito alla sfilata Chanel Cruise 2022 anche Carolina di Hanover, Kristen Stewart, Vanessa Paradis e Tilda Swinton.

Charlotte Casiraghi alla sfilata Chanel Cruise 2022 a Monte Carlo

Chanel Cruise 2022

La Cruise 2022 di Chanel è andata in scena su una spiaggia sabbiosa all’interno di un prestigioso club sportivo, situato sotto Villa La Vigie, la dimora sul mare che il predecessore della Viard, Karl Lagerfeld, ha scelto come sua residenza principale per oltre 20 anni! Il pubblico di giornalisti internazionali , star e celebs si è accomodato su sedie a sdraio all’interno di cabine sul mare o sotto ombrelloni giganti. Una cornice super glam, nonostante il tempo fosse grigio e nuvoloso.

I 67 look della sfilata

La sfilata di 67 modelle sulla spiaggia dunque ha rappresentato quello spirito così unico della Côte, in un mix di chicness e nonchalance. Riferimenti agli sport acquatici ma anche alla Formula 1 in tutta la collezione. In un alternarsi di tute da motociclista rosse a scacchi o nere di paillettes con tanto di caschi logati con il numero 5, pantaloni e giubbini d’oro scintillante, pull geometrici e maxi gonne con stampata la bandiera dello start. Per la sera abiti in chiffon a scacchi e abiti lunghi, fluidi perfettamente drappeggiati. Fra gli accessori, scarpette da ballo e custodie per racchette che diventano bag. Influenze sportive per un’eleganza impeccabile e mai esagerata. Già un must per le signore che popoleranno le spiagge più chic, sfoggiando il logo della doppia C.

Articoli correlati

Antonia Liskova: «Insegno a mia figlia a credere nelle proprie idee e ad inseguire i suoi sogni, come ho fatto io» 

Anna Chiara Delle Donne

Pomandère A/I 2019/20, un viaggio cromatico tra Orizzonti Nomadi [FOTOGALLERY]

Redazione Moda

Upcycled, la capsule collection SS21 di DROMe: pezzi unici realizzati con materiali di recupero

Redazione

Lascia un commento