Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Etro: in passerella a Milano sfila l’inno alla gioia SS22 fra optical e anni 90

etro ss 2022
Alla Milano Fashion Week è andata in scena la gioiosa collezione Etro Primavera/Estate 2022 fra colori energizzanti, optical, paisley e silhouette anni 90!

Nella seconda giornata di Milano Fashion Week al Megawatt Court è andata in scena la collezione Etro Primavera/Estate 2022. Una sfilata super energica e ottimista, con l’accompagnamento musicale dal vivo dei percussionisti Les Tambours di Bronx, una sorta di inno alla gioia! Con un arcobaleno emotivo, il direttore creativo Veronica Etro ha dipinto una giovane generazione piena di sogni e joie de vivre dopo l’emergenza pandemica.

Come ha rivelato la stilista: «Quando ho iniziato a pensare a questa collezione sapevo di volere qualcosa pieno di gioia e ottimismo, una carica di energia, una sorta di rinascita». Non a caso la collezione ha per titolo ‘In full Bloom”, ossia ‘in piena fioritura ‘. Un nome beneaugurante per una proposta che nasce dall’esperienza della pandemia e del lockdown.

La SS22 di Etro

La Primavera/Estate 2022 di Etro  non vuole essere un omaggio scontato agli anni ’70 e per questo sceglie le linee essenziali degli anni 90, in un lavoro di sottrazione che arriva a delineare un guardaroba di pezzi semplici e intercambiabili. 

Le fantasie sono moltissime: mandala, paisley, una moltitudine di fiori mescolati all’albero della vita e a motivi optical, righe e margherite. Il tutto in colori super accesi come il giallo, il rosa, l’arancio. Capi facili da indossare come il pantalone a trombetta e il reggiseno a crochet da hippy, la gonna sarong sull’abito o con la camicia da uomo. Ma anche shorts e ciclisti con tuniche tricottate, completi in maglia, mini abiti a maglia metallica, jeans ricamati e top foulard, abiti lunghi e leggerissimi. Mentre i pantaloni over, grazie a spacchi strategici, sembrano gonne. Tacchi vertiginosi in pelle intrecciata e sandali con zeppa decorati da borchie “Crown Me”, presenti anche sugli organici gioielli gold, i secchielli e le bag a tracolla in tessuto stampato o in suede. E infine, shopper in fibre di rafia verniciata, dove troneggia il paisley della maison!

Articoli correlati

Valentino Collezione Milano, il “romanticismo radicale” di Pierpaolo Piccioli

Redazione Moda

Abiti gioiello in seta, preziosi e senza tempo: la collezione SS21 di Romeo Gigli

Redazione Moda

Giorgio Armani sfila al teatro di Via Borgonuovo con una sinfonia marina

Paola Pulvirenti

Lascia un commento