Wondernet Magazine
Moda Uomo

Dior, la Resort uomo 2022 omaggia l’iconico archivio di Monsieur Dior

Dior, la collezione Resort uomo 2022
La collezione Resort uomo 2022 di Kim Jones omaggia l’iconico archivio di Monsieur Dior riportando in auge lo spirito e l’estetica dello stilista Marc Bohan.

La maison fa un tuffo nel passato e ripensa i propri codici estetici. La collezione Dior Resort uomo 2022 disegnata da Kim Jones sente il bisogno di riaffermare la propria identità maschile. Si rende così omaggio alla storia, agli archivi, allo spirito e allo stile di monsieur Christian Dior, che nel 1947 aveva fondato l’ormai iconica maison di moda parigina.

Si torna dunque agli anni Sessanta quando alla guida della maison c’era Marc Bohan, successore di Yves Saint Laurent, al timone della casa francese per 28 anni, dal 1961 al 1989. Proprio con Bohan nasce la prima linea uomo firmata Dior, quella a cui guarda ora Kim Jones per la creazione della nuova collezione.

La Resort uomo 2022 di Dior

La base della nuova collezione Resort uomo 2022  è dunque una tutta una ricalibrazione di pezzi e codici dell’immenso archivio di Monsieur Dior. L’uomo di Kim Jones racconta tuttavia una versione moderna, l’abbigliamento attuale che mixa con sapiente equilibrio la sartoria con l’abbigliamento sportivo, il casual e il formale.

I materiali sono iper lussuosi, tattili e sensuali come il ricamo Kumo ( “nuvola” in giapponese) che rivela una versione macro del motivo Dior oblique. Nella palette colori non mancano il grigio, l’iconico rosa, i toni della terra e il beige dell’arenaria. Quell’arenaria che evoca l’architettura dell’ottavo arrondissement di Parigi, dove la maison è nata e vive ancora oggi. I motivi animalier, leopardati soprattutto, che monsieur Dior aveva portato in scena proprio nelle sue prime collezioni, ora tornano sulla maglieria, sui pullover o anche sui bomber jacket. I motivi floreali, invece, fanno riferimento alla passione della maison per i giardini e la natura. Infine, nella Resort Dior, le grafiche anni ’60 con il logo CD stilizzato, sono tratte dalla creatività di Marc Bohan. Fra gli iconici accessori infine spicca l’emblematica borsa Dior saddle a tracolla. Ma anche alcune nuove ed eleganti sneakers “B30”.

Articoli correlati

Brad Pitt volto di “Tailoring Legends”, la campagna Autunno/Inverno 2020 di Brioni

Redazione Moda

Ben Sherman, la collezione Autunno Inverno 2020 ispirata allo stile iconico anni Sessanta

Redazione Moda

Ermenegildo Zegna apre Milano Moda Uomo FW21 e ridefinisce lo stile per il prossimo Inverno

Paola Pulvirenti

Lascia un commento