Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Marni, nella Pre Fall 2021 sfila il romanticismo poetico di Francesco Risso

Marni, il romanticismo della Pre Fall 2021
Marni con la Pre Fall 2021 definisce l’idea di romanticismo poetico di Francesco Risso, che racchiude tutta l’oscura sensibilità del direttore creativo.

Dopo la presentazione in diretta Zoom dello scorso febbraio della FW21 di Marni ora il designer Francesco Risso ha nostalgia per la rappresentazione sensoriale e sentimentale della creatività pre-lockdown. E come rivela lui stesso: «La necessità di essere digital-friendly, la capisco. Ma in qualche modo mi sono ribellato. Come designer, il nostro approccio è eminentemente tattile e sensibile, soprattutto qui in Marni».

Per la Pre Fall 2021 Risso vuole esplorare un lato ancora più selvaggio ed emotivo, portando poesia e romanticismo. Il nero non è un colore solitamente associato a Marni, eppure ha un posto di rilievo in questa collezione. Forse una sorta di spazio oscuro di esplorazione da cui potrebbe fiorire la novità. Il nero è anche il più romantico dei colori, evocativo del drammatico sturm und drang, ma anche rilassante nella profondità del tumulto interiore. E come rivela ancora Risso: «Mi sono assecondato l’idea di nascondere e non essere visto. Il nero emana un senso di calma, di riposo confortante ».

La Pre Fall 2021 di Marni

Nella Pre Fall 2021 il romanticismo è la chiave per sconfiggere il periodo oscuro che stiamo vivendo. Look stratificati con cappotti che diventano coperte, eco pellicciotti, giacche sartoriali allacciate con una stringa, kilt scozzesi indossati sopra ai pantaloni e tute workwear.

Photo Credits: Sergio Cattivelli©/Courtesy of Marni

Abiti che si svolgono tridimensionalmente intorno al corpo arricchiti anche dalle stampe e le fantasie distintive di Marni, fiori, pois e tartan britannico. I tessuti sono ricchi e pieni, dalla lana all’orsetto alla pelle, dalla georgette al mohair. Le balze su un abito nero con maniche a sbuffo dall’aspetto vintage sono imbrattate d’oro, mentre il ricamo floreale in pizzo di un abito da sposa antico è stato trasposto in paillettes dorate su un delicato slipdress. E come conclude il designer: «Volant e pizzo parlano di leggerezza e frivolezza. Sono antidoti romantici all’oscurità che abbiamo attraversato». Infine arrivano le nuove Marni creepers e alcune sneakers che strizzano l’occhio alle subculture.

Articoli correlati

Milano Moda Donna Autunno/Inverno 2021: Versace sfila fuori calendario e a porte chiuse

Redazione Moda

The Bridge: la nuova collezione SS21 presentata tra i vigneti sulle colline lombarde

Valentina Turci

Prada, la sfilata Autunno Inverno 2020-21 alla Milano Fashion Week

Redazione

Lascia un commento