Wondernet Magazine
MODA

Sophia Nubes, la sfilata FW22-23: in passerella Nina Moric e Fabrizio Corona

Sophia Nubes, la sfilata FW22-23 con Nina Moric e Fabrizio Corona
In occasione della settimana della moda milanese, Sophia Nubes è tornata in scena portando in passerella la nuova collezione Autunno/Inverno 2022-23. In passerella due modelli d’eccezione: Fabrizio Corona e Nina Moric

Con la nuova collezione Autunno/Inverno 2022-23, Sophia Nubes racconta in maniera inedita la sua femminilità sofisticata e l’abilità sartoriale, sempre unite e un tocco comfy e a dettagli streetwear. Il fashion show è andato in scena nella cornice delle Sale Nobili di Palazzo Turati a Milano.

In passerella due modelli d’eccezione: Fabrizio Corona, che di recente Sophia Nubes ha nominato brand ambassador della nuova linea Uomo, e Nina Moric.

Sophia Nubes, la sfilata FW22-23 con Nina Moric e Fabrizio Corona

Sophia Nubes, la collezione Autunno/Inverno 2022-23

Tra volumi studiati, il rigore classico e una nuova versione couture del jersey, irrompono capsule dedicate al denim e alla t-shirt. Ma anche felpe e capi basic, che danno vita a un mash up perfettamente equilibrato tra l’heritage del marchio, segnato da due stampe vintage protagoniste della collezione, e la contemporaneità dello stile.

 

 

Lo stile si affianca anche ai progetti etici di Sophia Nubes. Il brand conferma ancora una volta il suo sostegno a temi umanitari fondamentali, facendosi portavoce di un impegno volto al miglioramento insieme a due associazioni italiane. Una è la Fondazione Capellino, per il supporto alla biodiversità ambientale e culturale. L’altra Wall of Dolls, che lotta contro ogni genere di violenza sulle donne.

Come spiega Elena Pioli, direttore creativo di Sophia Nubes: “C’è un momento nella vita in cui bisogna avere coraggio ed andare comunque oltre le apparenze. C’è un momento in cui la donna diventa forte e intraprende la via della consapevolezza.”

Il video della sfilata Sophia Nubes FW22-23

La performance teatrale durante il fashion show

Il costante supporto di Sophia Nubes all’empowerment femminile e una sempre maggiore consapevolezza di sé, sono stati sottolineati anche dalla presenza di due eccellenze dell’arte contemporanea e del teatro. Sono Gabriela Hess, esperta calligrafa, e l’attrice teatrale Maria Pilar Perez Aspa. Le due artiste sono esibite in due performance durante lo show. Pilar Perez Aspa ha recitato alcuni passi da “L’esistenzialismo è un umanesimo”, titolo di una conferenza tenuta da Jean-Paul Sartre nel 1945, mentre Gabriela Hess li riportava su una tela, con la sua esperta grafia, in una vera e propria installazione Live.

Articoli correlati

Yezael: in Cina sfila il super esclusivo viaggio sulla Luna di Angelo Cruciani

Paola Pulvirenti

Oltre lancia A-gain, la nuova capsule collection upcycling in collaborazione con Gilberto Calzolari

Anna Chiara Delle Donne

I collant non servono più soltanto a coprire: diventano parte integrante del look

Michelle Scalzo

Lascia un commento