Wondernet Magazine
Royal Family

Il principe Harry e Meghan raccontano la loro verità a Oprah Winfrey

Harry e Meghan, l'intervista a Oprah Winfrey
È andata in onda ieri sera l’attesa e temuta intervista a Harry e Meghan. I duchi di Sussex hanno raccontato a Oprah Winfrey i motivi della loro uscita dalla Royal Family. Dal rapporto con il principe Carlo e con la regina, dalle accuse di razzismo a corte alle pressioni dei media, la coppia ha fatto luce sulla Megxit ed ha rivelato anche che il secondogenito, che nascerà in estate, sarà una femmina.

L’emittente statunitense CBS ha trasmesso ieri la tanto attesa – e temuta – intervista rilasciata dal principe Harry e da Meghan Markle a Oprah Winfrey. Il giorno prima, la regina Elisabetta aveva lanciato dagli schermi della BBC un appello a tutti i Paesi dell’ex impero britannico a celebrare “lo spirito di unità” e “la dedizione al dovere” in tempi di Covid. La sovrana non ha fatto alcun cenno diretto alle tensioni in casa Windsor con i duchi di Sussex. Il suo messaggio è stato interpretato però come un modo per arginare le dichiarazioni del nipote “ribelle” e della sua consorte. 

Nell’intervista a Oprah Winfrey, Harry e Meghan Markle hanno rivelato anche il sesso del secondo figlio in arrivo. «È una bambina», hanno detto, entusiasti. Archie, 22 mesi, avrà dunque una sorellina.

Il principe Harry e Meghan Markle da Oprah Winfrey

I Sussex avevano pianificato la Megxit già tempo prima che venisse resa nota, ed Harry ha raccontato nell’intervista a Oprah Winfrey di non aver mai tenuto all’oscuro la regina Elisabetta delle sue decisioni. «Ho troppo rispetto per lei», ha detto, aggiungendo di essere «deluso» dal principe Carlo, che dopo la sua decisione di abbandonare la casa reale non rispondeva più alle sue telefonata. «Sono deluso perché ha passato qualcosa di simile, sa cosa si prova col dolore», ha confidato. «Lo amerò sempre, ma sono successe molte cose che fanno male».

Harry e Meghan, l'intervista a Oprah Winfrey

Meghan e le accuse di razzismo nei suoi confronti

«Ebbi pensieri suicidi, mi sentivo disperatamente sola e abbandonata. Non volevo più vivere», ha confidato Meghan a Oprah Winfrey. La duchessa di Sussex ha poi rivolto alla Royal Family accuse di razzismo. «Nei mesi in cui ero incinta del mio primo bambino ci dissero che non gli sarebbe spettato nessun titolo né gli sarebbe stata garantita la sicurezza. I reali non volevano che mio figlio Archie diventasse principe perché c’erano preoccupazioni e conversazioni su quanto scura sarebbe stata la sua pelle quando fosse nato».

«La regina Elisabetta mi fece sentire benvenuta»: dice Meghan – ma bisogna fare una distinzione: c’è la famiglia reale e ci sono le persone che gestiscono l’istituzione, sono due cose separate ed è importante essere in grado di dividerle perchè la regina, per esempio, è sempre stata meravigliosa con me».

Harry e Meghan, l'intervista a Oprah Winfrey

Harry e Meghan da Oprah Winfrey: le accuse alla stampa inglese

Il principe Harry ha criticato i media britannici per il loro inconsapevole pregiudizio nei confronti di Meghan. «Chiesi ai tabloid britannici di calmarsi: una volta come fidanzato, una volta come marito e una volta come padre», ha raccontato. «C’è un “contratto invisibile” tra la famiglia reale e i tabloid: se come famiglia offri vino e cena alla stampa ottiene una copertura migliore», ha proseguito il principe Harry nell’intervista a Oprah Winfrey.

Il matrimonio celebrato in segreto

Meghan ha poi rivelato ad Oprah Winfrey che lei e Harry si sposarono tre giorni prima della cerimonia ufficiale. «Ci siamo sposati tre giorni prima del nostro matrimonio: nessuno lo sa, ma abbiamo chiamato l’arcivescovo (di Canterbury) e ci siamo limitati a dire `questa cosa, questo spettacolo è per il mondo, ma vogliamo la nostra unione tra di noi». Poi la duchessa di Sussex ha aggiunto di essere stata ingenua prima delle sue nozze con il Harry, e di non aver compreso cosa avrebbe comportato, per lei, entrare nella Famiglia Reale britannica. «Direi che vi entrai ingenuamente perchè sono cresciuta sapendo poco della famiglia reale».

Harry e Meghan, l'intervista a Oprah Winfrey

Kate e Meghan, un rapporto difficile

«Una volta sposati tutto iniziò a peggiorare: non ero protetta. Anzi erano disposti a mentire pur di proteggere a mie spese tutti gli altri membri della famiglia». prosegue Meghan. I problemi iniziarono già prima del matrimonio con William: «I giornali mi accusarono di aver fatto piangere mia cognata Kate. In realtà fu il contrario. Pochi giorni prima delle nozze se la prese per un problema riguardante gli abiti della damigella, sua figlia Charlotte. Fui io a piangere, e lei si scusò perfino, mandandomi fiori e un biglietto. Ma quando quella brutta storia venne fuori, non la smentì mai». Da allora, prosegue Meghan, «Fui vittima di un’autentica campagna di denigrazione». «Se sono stata in silenzio o silenziata? La seconda», ha risposto Meghan ad una domanda di Oprah Winfrey.

Harry e Meghan, l'intervista a Oprah Winfrey

Riguardo alla decisione di lasciare Londra per trasferirsi prima in Canada e poi negli Stati Uniti, Harry ha detto: «Sono triste che sia accaduto ciò che è accaduto, ma so che abbiamo fatto tutto il possibile per restare nella casa reale». «Oh mio Dio, abbiamo fatto tutto ciò che potevamo per proteggerli», ha aggiunto Meghan.

Harry e Meghan, l'intervista a Oprah Winfrey

Harry: la storia di mia madre non poteva ripetersi

«Ho capito che dovevamo andarcene perché Meghan stava troppo male. Non potevo permettersi alla Storia di ripetersi», ha aggiunto Harry riferendosi alla triste sorte della principessa Diana. «Cosa penserebbe la principessa della nostra decisione di lasciare la famiglia reale? Penso che sarebbe molto arrabbiata e triste per come tutto. Ma anche che vorrebbe che fossimo felici», ha detto il principe Harry. «Se Meghan mi ha salvato? Senza dubbio». Ma la moglie è intervenuta affermando che Harry «ha salvato entrambi». In ogni caso, Harry ha concluso l’intervista a Oprah Winfrey dicendo che la loro storia ha «un lieto fine» e di non aver alcun rammarico. Meghan invece ha detto di averne uno nei confronti della Royal Family: «Aver creduto loro quando dissero che sarei stata protetta».

Articoli correlati

La Regina Elisabetta produce gin per risanare le casse di Buckingham Palace

Valentina Turci

Il Principe William compie 38 anni: le foto inedite di famiglia

Valentina Turci

Meghan Markle ha compiuto 39 anni: la Regina le fa gli auguri, ma cancella il titolo di Sua Altezza Reale

Redazione

Lascia un commento