Wondernet Magazine
Libri

“Miss Dior”: un libro sulla sorella e musa ispiratrice del couturier, eroina della Resistenza 

Si intitola “Miss Dior” il libro di Justine Picardie che ricostruisce la storia di Catherine Dior, sorella e musa del couturier Christian, eroina della Resistenza e sopravvissuta alla deportazione in un campo di concentramento

“Miss Dior” era il nome con il quale tutti chiamavano Catherine Dior, sorella minore di Christian al quale era legata da un affetto profondo. A lei, che aveva eletta sua musa, Monsieur Christian dedicò il suo primo profumo.

Quando lo stilista francese presentò la sua prima collezione a Parigi nel 1947, cambiò per sempre la moda. Il “New Look” di Dior ha creato una visione sorprendente e romantica di femminilità, rendendo il suo cognome sinonimo di lusso e grazia.

“Miss Dior”, il libro di Justine Picardie

“Miss Dior” di Justine Picardie porta alla luce la storia della donna che più di ogni altra ha influito sulla visione di Christian Dior. Quella di sua sorella Catherine, combattente della Resistenza, sopravvissuta ai campi di concentramento e coltivatrice di roseti che ha ispirato la fragranza più amata di Dior, Miss Dior. Eppure la storia della straordinaria vita di Catherine, così diversa da quella del suo famoso fratello, non era mai stata raccontata, fino ad ora.

Attingendo agli archivi Dior e a un’ampia ricerca, “Miss Dior” di Justine Picardie è il racconto della vita di Catherine Dior. Le storie dei fratelli sono profondamente intrecciate: nella Francia occupata, mentre Christian affinava le sue abilità di couturier, Catherine si dedicò alla Resistenza. Fu catturata dalla Gestapo e inviata a Ravensbruck, l’unico campo nazista esclusivamente per donne. 

Quando tornò a Parigi nel maggio 1945, sfuggita a una marcia della morte, era così emaciata che suo fratello non la riconobbe. Cercando di tracciare la storia di Catherine e la sua influenza su suo fratello, Picardie ha viaggiato nei luoghi significativi della vita di Catherine, tra cui Les Rhumbs, la villa della famiglia Dior con i suoi magnifici giardini; la Maison Dior a Parigi; e La Colle Noire, il castello che Christian lasciò in eredità alla sorella.

Un ritratto della famiglia Dior: Christian (in piedi a sinistra) e Catherine (seduta) con i fratelli (da destra) Bernard Jacqueline e Raymond e i loro genitori – ©Collection Christian Dior Parfums

Coinvolgente e accattivante, Miss Dior, corredato di  molte illustrazioni in bianco e nero, esamina l’eredità di Christian Dior, i segreti della Francia del dopoguerra e il legame indissolubile tra due fratelli straordinari. Cosa più importante, fa risplendere il riconoscimento tardivo su una vita finora poco conosciuta. Quello di una donna che incarnava il coraggio e la sorprendente capacità dello spirito umano di rimanere inalterato, anche nelle circostanze più buie.

Dall’autrice di “Coco Chanel: The Legend and the Life”

Justine Picardie è autrice di diversi libri, tra cui l’acclamato libro di memorie “If the Spirit Moves You: Life and Love After Death”, e il bestseller internazionale “Coco Chanel: The Legend and the Life”. Collaboratrice dell’edizione britannica di Harper’s Bazaar, è stata giornalista investigativa per il Sunday Times, editorialista per il Telegraph, direttrice dell’Observer Magazine e direttrice di Vogue.

Justine Picardie, autrice di “Miss Dior”
  • Titolo: “Miss Dior”
  • Pagine: 400
  • Lingua: Inglese
  • Casa Editrice: Flammarion
  • Prezzo: € 28,95

Articoli correlati

Le campagne più iconiche degli anni ’90 di Prada nel libro che celebra Glen Luchford

Laura Saltari

“Portandomi dentro questa magia”: la biografia di Sophia Loren con la prefazione di Ludovica Nasti

Anna Chiara Delle Donne

Lorenzo Vanni, titolare dello storico bar dov’è di casa la Rai, e il suo libro “IL Sano De-Mente”

Alessia de Antoniis

Lascia un commento