Wondernet Magazine
MODA

MET, la collezione Autunno/Inverno 2020-21: tanto denim, richiami animalier e atmosfere dark

met autunno inverno 2020-21
La collezione Autunno Inverno 2020/21 MET propone una rivisitazione del classico animalier: grafico, colorato ed impreziosito da una cascata di stelle che si posano leggere su bluse e abiti, ma anche sulle fodere dei capispalla.

Il grande ritorno di MET, voluto dall’imprenditore Jimmy Chen, segna un nuovo inizio per il brand che sarà a breve nei punti vendita proprio con questa collezione con una proposta total look donna.

Pattern geometrici e richiami animalier

I disegni geometrici impressi sulla pelle del serpente rinnovano l’ecopelliccia e percorrono come incessante fil rouge la collezione. I pattern rendono sofisticati bluse e vestiti in georgette, rinnovano le stampe sulla viscosa e arricchiscono la maglieria con accordi bicolori. Richiami animalier anche per la maglieria, attraversata dalle grafiche strisce rubate al manto zebrato, mentre militari stelline percorrono i tagli dei pesi più leggeri.

La felpa black è resa unica anch’essa da una leopard print tono su tono. La nuova felpa color ha dettagli unici di costine a balze illuminate da tocchi di lurex, applicazioni di black stones incatenate e ricamate su colori pieni e ricchi.

Tra i materiali, pizzo, jersey e denim

Questa atmosfera, dark e lussuriosa, si riflette sui pizzi che aderiscono al corpo, risaltandone la sensualità e sottolineando delicatamente le forme. Il jersey sapientemente illuminato da toni ramati, petrolei e metallici, crea voluttuosi ed eleganti giochi di morbidezze.

Il biker in ecopelle è proposto in versione black. Un importante ricamo manuale impreziosisce la schiena e trasmette l’incipit al pacchetto più rock della collezione.

Il classico principe di galles è rivisitato con ricami di paillettes all over che illuminano la figura di punti luce, proprio come sotto i riflettori di uno show.

La maglieria è sofisticala e innovativa. Bagliori metallici si posano sul pied de poule in jacquard tono su tono, righe colorate rallegrano i capi con squillanti colori luminescenti.

Dona inaspettati tocchi di luce la speciale georgette laminata, eleganza senza tempo per il crepe bistretch declinato per questa stagione nei colori e nelle vestibilità più nuove, dal tailleur abbinato all’ecopelle, alla salopette over al minidress vagamente militareggiante.

Capi mannish resi femminili dai dettagli sofisticati

Nella collezione blazer over doppiopetto, dal forte richiamo al taglio maschile. E poi il pantalone in piega centrale e il tubino con dettagli preziosi. Capi che rinnovano con un tocco di formalità il guardaroba, ponendo un accento sofisticato sulla collezione. Caldi e morbidi filati riscaldano con eleganza e ricercatezza l’inverno, i più leggeri abbinati a raffinate georgette e dettagli preziosi, i più pesanti impreziositi da paillettes, perle e pizzi.

Proposte denim in tante varianti

Completa la collezione MET FW 2020-21 la proposta denim con modelli dalle svariate vestibilità, dallo skinny allo slim, dal boyfriend fit al modello a zampa, e dalle ricercate lavorazioni sia per i lavaggi che per le applicazioni brillanti e di tendenza.

Articoli correlati

City Bloom, presentata la nuova collezione del brand Fenty by Rihanna

Redazione

Maritan Verona esordisce a Pitti Uomo e lancia la scarpa “green” 100% concia naturale

Redazione

Michael Kors contro la fame nel mondo: la T-shirt della campagna charity “Food is Love”

Giusy Dente

Lascia un commento