Wondernet Magazine
MODA

MET, il brand denim italiano riparte da Prato e punta all’Europa grazie a Jimmy Chen

MET, il marchio storico italiano nato nel 1997 riparte dall’Italia, precisamente da Prato. L’obiettivo è quello di espandersi in tutta Europa grazie a Jimmy Chen, CEO della Intellectual World Class s.r.l. che ha ottenuto la licenza del brand.

Un’esperienza consolidata nella produzione e distribuzione di grandi marchi e una passione per il mondo del jeans portano Jimmy Chen a rilanciare e scommettere sul marchio MET.

“Una grande sfida, dato anche il momento storico, ma sono sicuro che qualità e tecnologia del prodotto MET saranno la chiave corretta per affrontare il futuro. Punteremo sicuramente sulla digitalizzazione della filiera. A breve inaugureremo lo showroom virtuale con visita immersiva 3D utilizzando la realtà aumentata, per commercianti e distributori offrendo un’esperienza il più reale possibile”, ha dichiarato Jimmy Chen. L’obiettivo di Chen è l’espansione a livello mondiale della licenza del marchio.

MET
Jimmy Chen

Le collezioni donna MET avranno un DNA  “denim total look” glam e sexy, con un’attenzione particolare ai dettagli e alle tendenze di stagione. Arricchiranno la proposta anche maglieria, capispalla, abiti e felpe.

Nelle prossime stagioni MET incrementerà l’offerta con la linea Moove di active wear. Sarà una linea dedicata al tempo libero, con una particolare attenzione al body shaping. MET produrrà inoltre una linea ecosostenibile di Denim Organico.

Articoli correlati

Taron Egerton brand ambassador e volto della campagna AI20 Napapijri “Choose Future”

Redazione

Allacciate le cinture: sono l’accessorio di tendenza autunno-inverno 2019

Michelle Scalzo

Asciari, la collezione Autunno Inverno 2020/21 ad Altaroma

Redazione Moda

Lascia un commento