Wondernet Magazine
FASHION WEEK NUOVI ARTICOLI

Etro, Marco De Vincenzo debutta in passerella con la collezione Primavera-Estate 2023

co

Etro ha presentato a Milano Moda Donna la collezione Primavera-Estate 2023, la prima sotto la guida del nuovo direttore creativo Marco De Vincenzo

Etropia, La collezione Primavera-Estate 2023 di Etro è un viaggio tra realtà e immaginazione alla ricerca della propria individualità. Il percorso appena intrapreso da Marco De Vincenzo, nuovo direttore creativo di Etro, parte dalle origini della maison per alleggerire e semplificare una tradizione sempre presente.

L’heritage Etro viene guardato con occhi nuovi, alla ricerca di un’estetica eccentrica ed essenziale. Marco De Vincenzo lascia dunque che fiori, uccelli e frutti esotici, storici pattern di Etro animino i tessuti come un innesto su una passerella trasformata in pattern psichedelico.

Etro, la sfilata Primavera-Estate 2023
Marco De Vincenzo in passerella dopo la sfilata Etro Primavera-Estate 2023

Etro, la sfilata Primavera-Estate 2023

C’è il passato delle origini mischiato al futuro della sostenibilità nelle borse realizzate con tessuti presi dagli archivi della maison insieme alle modernissime plastiche riciclate. C’è l’expertise del marchio nel cachemire multicolor tinto a mano, come nei broccati di denim, nelle righe degradé sulle camicie di cotone.

Secondo una leggenda, un eccentrico aristocratico siciliano dell’Ottocento, dovendo andare a piedi in pellegrinaggio da Palermo fino a Santiago di Compostela, decise di scomporre la distanza che lo separava da quella meta e ricomporla in tanti piccoli cammini nel suo giardino. Equipaggiato però di tutto punto, come se avesse dovuto compiere davvero quel percorso.

Con questo spirito Marco De Vincenzo ha pensato a questa collezione Etro Primavera-Estate 2023. Un grande viaggio da fermo in cui l’immaginazione lascia da parte il passato e guarda al presente. E costruisce un guardaroba fatto di forme asciutte, di pezzi essenziali dalle proporzioni decise, micro o macro. Un decorativismo misto all’essenziale, che affonda le sue radici nel più radioso Made in Italy.

Articoli correlati

Giorgio Marchesi, nel cast de I Medici su RaiUno: “Recitare in inglese è uno stimolo”

Anna Chiara Delle Donne

The Body Electric, la collezione SS21 di Sportmax ispirata al poema di Walt Whitman

Redazione Moda

Children of The Discordance, alla Tokyo Fashion Week la seconda release FW21

Redazione Moda

Lascia un commento