Wondernet Magazine
MODA

ApritiModa: un weekend super glam alla scoperta della vera moda italiana

ApritiModa il 23 e 24 ottobre offre a tutti la possibilità di visitare 100 luoghi dove nasce il Made in Italy fra laboratori, manifatture, atelier, sartorie

Torna ApritiModa! L’iniziativa consente a tutti di scoprire come nascono le creazioni del Made in Italy più famose al mondo. ApritiModa si svolgerà sabato 23 e domenica 24 ottobre quando sarà possibile visitare gratuitamente atelier, laboratori e musei, luoghi solitamente inaccessibili aperti per raccontarsi e raccontare come nascono le creazioni dei marchi famosi nel mondo o dell’eccellenza artigianale oltre a musei che svelano la storia della moda italiana.

ApritiModa aprirà cento porte, dal nord al sud del Paese. Un viaggio in Italia per scoprire, conoscere e innamorarsi. La prima volta di ApritiModa è stata a Milano, ed era l’ottobre del 2017. Nel 2018 è stata a Firenze, la città della prima sfilata di haute-couture. Nel 2019 di nuovo a Milano. Ed ora l’Italia e le sue ricchezze nascoste. L’evento racconta, una per una, cento storie. Di luoghi, di persone, di imprese.

ApritiModa 2021, un weekend alla scoperta della moda italiana
La manifattura Borsalino

I luoghi ApritiModa da scoprire

Sul sito di ApritiModa è possibile navigare e prenotarsi scegliendo da una mappa interattiva dell’Italia tra i luoghi da visitare. Dalla manifattura in Piemonte dove nascono i cappelli Borsalino che il cinema ha reso immortali al laboratorio Omega nel cuore della vecchia Napoli nel quale, tra i rumori delle macchine da cucire, vengono prodotti pelli e guanti simbolo dell’eccellenza artigianale italiana.

ApritiModa 2021, un weekend alla scoperta della moda italiana
Dolce & Gabbana

Oltre alle icone come Armani, Zegna o Dolce & Gabbana,  quest’anno ci sono visite speciali alla scoperta anche di alcune tra le più interessanti esperienze creative e produttive di moda etica e sostenibile. Progetti di grande valore, storie che meritano di essere raccontate.

ApritiModa 2021, un weekend alla scoperta della moda italiana

Come Rifò che produce capi e accessori di alta qualità realizzati con fibre tessili 100% rigenerate. L’impresa trasforma scarti di tessuto e capi vecchi in abiti nuovi, mantenendo la qualità dei prodotti originali. «Partecipiamo con entusiasmo ad ApritiModa perché pensiamo sia giunto il momento di aumentare la trasparenza in questo settore. Le aziende dovrebbero essere sempre disposte a spalancare le porte ai clienti»,  ha rivelato Niccolò Cipriani, founder del progetto.   

ApritiModa 2021, un weekend alla scoperta della moda italiana
Rifò

L’ elenco è in continuo aggiornamento. Le prenotazioni e il Green Pass sono obbligatori per garantire la sicurezza di tutti!

Articoli correlati

Calzedonia crea per San Valentino la collezione “passionate”, ispirata alla danza

Lo stile contemporaneo di Act N°1 sposa l’estetica di Marella in una collaborazione tra i brand 

Redazione Moda

Red Holidays, il guardaroba di Patrizia Pepe per le Feste 

Redazione Moda

Lascia un commento