Wondernet Magazine
MODA

Balenciaga sceglie Cardi B come testimonial: la foto pubblicitaria sulla facciata del Louvre

balenciaga cardi b
Volgere lo sguardo verso il Louvre, uno dei musei più celebri al mondo, e ritrovarsi un maxi cartellone Balenciaga: è quello che sta accadendo in queste ore. Una gigantesca affissione pubblicitaria del noto brand, infatti, campeggia sulla facciata del museo che dà sulla Senna.

La protagonista dello scatto è una star nota soprattutto ai più giovani. Balenciaga, infatti, per la sua nuova campagna pubblicitaria ha scelto Cardi B come testimonial. Il nuovo volto del marchio è lei, che compare distesa su un prato avvolta in un lungo abito aderente. Intorno a lei giocattoli colorati e una borsa della casa di moda, la Neo Classic Bag della nuova collezione.

Balenciaga punta su Cardi B

«Ricordo come mi sentivo a vedermi su un cartellone pubblicitario a Times Square, ma…Parigi! Vorrei essere lì per vederlo di persona!» ha scritto Cardi B su Instagram, emozionatissima per questa collaborazione, che comunque non è la prima. In passato, ha lavorato anche con altri nomi celebri: Chanel, Tom Ford, Thom Browne.

cardi b
Photo Credits: Instagram @imcardib

La nuova testimonial del brand si aggiunge ad altri volti noti che si sono prestati per le campagne pubblicitarie. Tra questi l’attrice Kristen Stewart e il cantante Sam Smith.

Balenciaga e Cardi B

Stavolta la scelta di Demna Gvasalia, direttore artistico della maison del lusso spagnola, fondata nel lontano 1917 e di proprietà della multinazionale francese Kering, è caduta sulla giovanissima rapper newyorkese.

cardi b
Photo Credits: Instagram @imcardib

Accanto a lei per la campagna FW20, di cui non sono ancora state diffuse foto ufficiali, ritroveremo anche la modella Eliza Douglas e altri habitué delle passerelle di Balenciaga.

Cardi B dà scandalo

La rapper classe 1992 è fresca di pubblicazione di un nuovo videoclip musicale, che ben presto ha attirato diverse attenzioni e critiche. Si tratta del video di WAP (acronimo di Wet Ass Pussy), ricco di immagini fortemente evocative di un immaginario trash e sessualizzato: serpenti attorcigliati, abiti succinti, twerking, tigri e leopardi, sculture e fontane con forme femminili.

Ad oggi, il video è stato visualizzato oltre 166 milioni di volte.

 

Articoli correlati

Carolina Herrera: su Netflix una serie sulla vita della stilista di Jackie O, Meghan Markle e Kamala Harris

Paola Pulvirenti

Dolce & Gabbana: la campagna FW21 svela una Sicilia inaspettata e istintiva

Paola Pulvirenti

Doraemon X Gucci, la capsule collection dedicata al gatto spaziale

Valeria Torchio

Lascia un commento