Wondernet Magazine
MODA

“Call me Blondie”: l’omaggio di Marina Rinaldi a Debbie Harry

call me blondie
Icona sopravvissuta al tempo e alle mode, ancora oggi fonte d’ispirazione per moltissime donne, Debbie Harry, guida del gruppo Blondie, è la fonte di ispirazione della collezione pre-fall di Marina Rinaldi.

Il brand, che fa fa parte del celebre gruppo Max Mara, è leader della moda plus size. La collezione si chiama Call me Blondie. I capi richiamano il minimalismo anni Settanta, mixando semplicità, carattere, glamour underground e sensualità.

Call me Blondie

La collezione si compone di capi dall’anima forte: t-shirt rock, maglie in jersey a effetto metallizzato, giacche e tailleur dal taglio meno sartoriale e più coraggioso.

I colori dominanti sono il bianco e il nero, quest’ultimo protagonista assoluto di diversi capi total black, anche se spesso a fare da padroni sono motivi grafici o righe.

Chi era Debbie Harry

Call me è una hit del 1980 ancora oggi ballatissima e oggetto di numerose cover da parte di altri artisti. Raggiunse la vetta sia della classifica dei singoli statunitense sia di quella inglese, diventando il più grande successo dei Blondie. Inoltre si è classificata 289esima nella Lista delle 500 migliori canzoni stilata dalla rivista Rolling Stone.

All’epoca la band new wave era all’apice del suo successo, anche se l’attenzione mediatica era principalmente su un solo membro del gruppo: su Debbie Harry. Basti pensare che fu necessario stampare una maglietta con la scritta: “I Blondie sono una band“, perché si tendeva a identificarli con la sola cantante.

Sovversiva e bellissima, Debbie Harry è stata non solo un’icona musicale, ma anche una musa di diversi artisti e stilisti.

Oggi 75enne, è pioniera di diverse battaglie per i diritti dei gay e lo scorso anno è stata pubblicata la sua autobiografia.

Articoli correlati

La pelle, anche in abbinamento effetto “total look”, è uno dei trend moda dell’autunno inverno

Michelle Scalzo

Simona Corsellini AI 2020-21: una collezione femminile in equilibrio tra rigore e sensualità

Redazione

Rosa, colori pastello e tonalità vitaminiche per i look della Primavera Estate 2020

Redazione

Lascia un commento