Wondernet Magazine
Royal Family

Meghan Markle: secondo il libro “Finding Freedom”, a corte era considerata la “showgirl di Harry”

Meghan Markle e il Principe Harry saranno al centro di questa calda estate grazie, o per colpa, della biografia in uscita ad Agosto. Nei giorni passati sono stati resi noti alcuni passaggi di “Finding Freedom: Harry and Meghan and the Making of A Modern Royal Family”. Nel libro si gettano le prime ombre sulla presenza a corte della ex attrice.

Gli amanti del gossip e degli scandali non aspettano altro che l’uscita dell’attesissima biografia su Meghan Markle e il Principe Harry. Ma grazie ai tabloid d’oltremanica si ha avuto già un assaggio di quello che sarà il libro “scandalo” che farà tremare l’intera Royal Family. In “Finding Freedom”, scritto da Omid Scobie e Carolyn Durand, si ripercorrerà tutto il viaggio che ha portato i Sussex a lasciare la Corte e nelle scorse ore il Sunday Times ha riportato alcuni estratti scottanti del libro sulla “Duchessa Difficile”.

Meghan Markle la showgirl di Harry

Secondo quanto riportato dal Sunday Timesun membro senior della Royal Family era solito chiamare Meghan Markle come “la showgirl di Harry”. Chi avrebbe osato chiamare la Duchessa in questo modo, rimarcando anche il suo passato scomodo, non è ancora dato saperlo. Secondo i biografi Meghan non avrebbe avuto vita facile fin dall’inizio. A corte erano soliti far notare la quantità di bagagli con cui era solita viaggiare. Tutto ciò non ha fatto altro che allontanare il Principe Harry dalla sua famiglia, prendendo le distanze da alcuni membri della Royal Family. In più. il nipote della Regina Elisabetta è estremamente protettivo nei confronti della moglie e ha fatto di tutto per proteggerla dallo “snobismo” di corte. 

Meghan Markle

I consigli del Principe William

In “Finding Freedom” non poteva mancare, ovviamente, un riferimento al fratello maggiore di Harry. Secondo i biografi, il Principe William si sarebbe intromesso nella relazione tra la ex attrice e il Principe. In particolare il primogenito di Carlo e Lady Diana, avrebbe consigliato ad Harry di «prendersi del tempo per conoscere meglio quella ragazza», una frase che ha fatto infuriare il Duca del Sussex proprio per il modo in cui il fratello si sarebbe rivolto alla sua futura moglie.

Consigli che non hanno fatto altro che aumentare l’astio tra fratelli. In questo contesto, anche Kate Middleton non è rimasta immune dalle “accuse”. La cognata di Harry non avrebbe mai approfondito il rapporto con Meghan a causa dei loro diversi interessi. «Non avevano. nulla in comune tranne il fatto che vivessero a Kensington Palace» si legge nel libro. «La loro non era una guerra, ma ci sono stati dei momenti imbarazzanti.»

Harry e Meghan Markle prendono le distanze

Gli autori della biografia, Omid Scobie e Carolyn Durand, sarebbero venuti a conoscenza del trattamento irrispettoso e dei vari pregiudizi da alcuni amici della coppia reale. Se fino a qualche tempo fa si diceva che i Duchi del Sussex erano coinvolti in prima persona nella stesura della biografia, ora Meghan Markle ed Harry prendono le distanze. Un portavoce ha infatti smentito categoricamente la loro partecipazione nella realizzazione del libro. «Il Duca e la Duchessa del Sussex non sono stati intervistati e non hanno dato il loro contributo in Finding Freedom. Questo libro si basa sull’esperienze degli autori come membri della stampa reale e sui loro racconti indipendenti.»

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Nuovo divorzio in casa Windsor, ora tocca a un nipote della Regina Elisabetta

Valentina Turci

Meghan torna a Londra senza Archie, la Regina Elisabetta triste della scelta

Valentina Turci

Meghan Markle chiede ad Harry di trovarsi un lavoro per risanare i debiti

Valentina Turci

Lascia un commento