Wondernet Magazine
Televisione

“Normal People”: su Starzplay l’imperdibile serie TV tratta dal bestseller di Sally Rooney

normal people
L’incomunicabilità, la violenza dei sentimenti, la paura di amare e sentirsi disarmati guardando negli occhi qualcuno capace di leggerci dentro: Normal People affronta questo e molto altro. Il libro ha conquistato e convinto tutti, diventando un vero e proprio caso editoriale. Ha confermato il successo ottenuto da Sally Rooney col suo romanzo d’esordio: Parlarne tra amici.

La giovane scrittrice irlandese presenta i suoi due indimenticabili protagonisti in modo molto profondo, con una capacità di scrittura e una maturità notevoli, che li rendono ancora più umani e veri. Stessa veridicità e profondità che si può riscontrare nella serie tv tratta dal libro. Normal People si avvale tra l’altro della recitazione impeccabile di due attori che hanno saputo rendere alla perfezione il ritratto di Marianne e Connell e la loro complicata situazione sentimentale. Definirlo un teen drama sarebbe decisamente riduttivo.

normal people

Normal People: trama

La storia è ambientata in Irlanda. I due protagonisti, Marianne e Connell, vivono nella contea di Sligo e le vicende raccontate nel libro e nella serie tv li seguono fino agli anni del college, a Dublino.

I due ragazzi vivono una tormentata relazione. Si innamorano del tutto inaspettatamente e si scoprono pieni di paure nei confronti di quel sentimento così violento che li lega, proprio loro, diametralmente opposti. Tutta la loro storia è caratterizzata da continui alti e bassi, alternano amicizia e amore, facendo convivere questi sentimenti in un precario equilibrio che li tormenta quando sono lontani e che li confonde non appena si trovano l’uno accanto all’altra.

Nelle loro vite si fanno spazio nuove figure, ma né Connell né Marianne riescono davvero ad andare avanti. Nessuno dei due sa escludere l’altro dalla propria vita, nonostante le reciproche sofferenze inflitte e l’impossibilità di stare insieme.

L’unico modo per farlo è liberarsi davvero di tutte le loro paure, di quell’ossessione nel voler essere a tutti i costi persone normali e finalmente comunicare davvero.

normal people

Normal People: la serie tv

La serie tv, prodotta da Bbc e Hulu, è dal 16 luglio disponibile in Italia su Starzplay. I 12 episodi, di 30 minuti ciascuno, sono molto aderenti al romanzo (che risulta comunque molto più dirompente). Splendidi i due attori protagonisti nei rispettivi ruoli. Daisy Edgar-Jones e Paul Mescal, assolutamente credibili, rendono Marianne e Connell sullo schermo con tutte le loro fragilità.

Molta polemica hanno suscitato in Irlanda le scene di sesso tra i due e i loro nudi. Anche sotto quel punto di vista la narrazione è esplicita, ma non volgare o morbosa: è senza filtri nel raccontare lo stupore, l’imbarazzo, la complicità di quei momenti così speciali.

Alla scrittura degli episodi ha partecipato la stessa Sally Rooney, che con Normal People ha venduto centinaia di migliaia di copie in tutto il mondo.

I registi sono Lenny Abrahamson e Hettie Macdonald.

normal people

Articoli correlati

“Amici”: questa sera la finale. I proventi del televoto saranno devoluti alla Protezione Civile.

Redazione

Ballando con le stelle: Samuel Peron positivo al Covid-19, prove sospese. In caso di altri contagi il programma slitterà.

Redazione

“Imagine”: nell’anniversario della scomparsa di John Lennon arriva su Sky Arte la versione restaurata del film

Redazione

Lascia un commento