Wondernet Magazine
EVENTI

Sting completa il cast del Primo Maggio con una performance in live streaming da Londra

Con Sting si completa il cast musicale di questa edizione straordinaria del Concerto del Primo Maggio di Roma. Il cantautore si esibirà in collegamento dal suo studio a Londra.

Il Concerto del Primo Maggio andrà in onda domani, venerdì 1 maggio, dalle ore 20.00 alle 24.00, in diretta su Rai3 e in contemporanea su Rai Radio2. Il tema scelto dai sindacati CGIL, CISL e UIL per il Primo Maggio 2020 è  “Il lavoro in Sicurezza: per Costruire il Futuro”.

Sarà un grande evento collettivo che, in seguito al protrarsi dell’emergenza COVID-19, cambierà totalmente il suo format. Rimane però intatta la volontà di trattare i temi fondamentali del lavoro che, quest’anno più di sempre, riguardano la vita e il futuro di milioni di italiani e la consueta ricchezza musicale e narrativa.

Ambra Angiolini condurrà l’evento dal Teatro delle Vittorie

Nel corso del programma, che sarà condotto in diretta dal Teatro delle Vittorie da Ambra Angiolini per il terzo anno consecutivo, si parlerà anche del lavoro del futuro, della necessità di ripartire salvaguardando come bene primario la salute, la sicurezza di tutti i cittadini e di tutti i lavoratori. Ma ci sarà anche spazio per tanta musica, come da tradizione, con artisti italiani che si sono messi a disposizione per l’occasione.

Un viaggio, anche geografico, attraverso l’Italia e attraverso le esperienze umane e professionali vissute in questi mesi, con uno sguardo al futuro, all’Italia che sarà, ai nuovi modi di lavorare.

Un viaggio che sarà raccontato in diretta anche su Rai Radio2, voce storica a fianco del Primo Maggio, con gli interventi – anche in diretta su Rai3 – di Gino Castaldo e Ema Stokholma. Quest’anno poi lo speciale Musica per l’Italia – Lavoro in sicurezza: per costruire il futuro sarà trasmesso su RaiPlay e avrà anche un canale dedicato per la lingua dei segni (Lis) per le persone non udenti.

Gli artisti che parteciperanno

Saranno tanti gli artisti che con le loro voci e le loro performance live riuniranno il Paese davanti alla TV in un grande evento collettivo. Durante la serata si alterneranno infatti i contributi degli ospiti internazionali di Sting e Patti Smith, di Gianna Nannini, Vasco Rossi, Zucchero. Inoltre Aiello, Alex Britti, Bugo e Nicola Savino, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Dardust, Edoardo e Eugenio Bennato. E ancora: Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fasma,  Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Fulminacci. Irene Grandi, Le Vibrazioni, Leo Gassman, Lo Statao Sociale, Margherita Vicario, Niccolò Fabi. Noemi, L’Orchestra Accademia di Santa Cecilia, Paola Turci, Rocco Papaleo e Tosca.

 

Articoli correlati

1° giugno giornata mondiale dei genitori: il ruolo fondamentale delle mamme e dei papà

Giusy Dente

A Piacenza la XXIV edizione della rassegna “Frutti Antichi”, promossa dal FAI

Redazione

Piccolo Principe Day: il 29 giugno si celebrano i valori universali del libro di Antoine de Saint-Exupéry

Giusy Dente

Lascia un commento