Wondernet Magazine
MODA

Raf Simons nuovo co-direttore di Prada dalla prossima stagione PE 2021

Il nuovo co-direttore artistico di Prada è Raf Simons. Lo stilista affiancherà Miuccia Prada a partire dalla prossima collezione Donna Primavera/Estate 2021.

Raf Simons è stato confermato nuovo co-direttore artistico di Prada. A dare la conferma ufficiale è stata la stessa casa di moda italiana sul proprio sito. Lo stilista belga, 52 anni, lavorerà al fianco di Miuccia Prada a partire dal prossimo 2 Aprile, per la realizzazione della prossima collezione Donna Primavera Estate 2021 che sarà presentata durante la Fashion Week di Milano il prossimo Settembre.

Il comunicato di Prada

“Questa partnership, che si estenderà a tutte le sfaccettature creative del marchio Prada, nasce da profondo rispetto reciproco e da una conversazione aperta. É una decisione presa di concerto, proposta e perseguita da entrambe le parti. Dà vita a un nuovo dialogo tra due stilisti universalmente considerati tra i più importanti e influenti di oggi.” Si legge sul sito ufficiale della maison. Il comunicato prosegue:

Se l’idea della partnership consiste nel lavorare insieme, il risultato di questa conversazione può andare al di là del prodotto, estendendosi alla diffusione di un pensiero e di una cultura. Una visione pura della creatività, in cui il prodotto funge da veicolo di questi concetti. I valori e l’ethos caratteristici del marchio Prada restano immutati: infatti, questo dialogo creativo radicale ribadisce la filosofia sia di Miuccia Prada che di Raf Simons. È perfettamente in sintonia con la storia individuale di ognuno dei due stilisti: reinvenzione, provocazione, esplorazione audace e forza delle idee – ora, insieme.”

Come riportato da Repubblica, l’amministratore delegato del brand Patrizio Bertelli ha cosi commentato la decisione di affiancare i due stilisti  “Miuccia ha segnato in modo importante la moda degli ultimi 30 anni, e assieme abbiamo deciso di coinvolgere Raf Simons, un designer significativo nel panorama internazionale”, 

Chi è Raf Simons?

Lo stilista belga ha fondato nel 1994 il proprio marchio di moda uomo per poi passare alla guida del brand Jil Sander nel 2005. Il grande passo nel 2012, con la direzione artistica di Dior. Qualche anno dopo Calvin Klein lo ha scelto per reinventare il marchio, ma senza grandi risultati.

Nel 2018 viene avvicinato da Prada. Raf Simons commenta cosi la sua entrata nella maison: “Il legame di anni tra me e Miuccia nasce dal nostro mettere sempre in discussione il sistema stesso della moda, dal lato creativo a quello commerciale”.

Articoli correlati

#Valentinoempathy: la Maison recluta le star per la campagna AI 2020-21 a favore dell’Ospedale Spallanzani

Redazione

Mascherine fashion, arriva il modello di Burberry: è prodotta in modo sostenibile e aiuta il fondo anti Covid

Redazione

Hui, la collezione natalizia che mixa tradizione orientale e glam contemporaneo

Redazione Moda

Lascia un commento