Wondernet Magazine
Borse

Vestiaire Collective, la co-lab con Paco Rabanne omaggia l’iconica bag 1969

Vestiaire Collective, la co-lab con Paco Rabanne omaggia l'iconica bag 1969
Vestiaire Collective insieme a Paco Rabanne per una co-lab che omaggia l’iconica bag 1969 fra artigianalità e creatività. L’impegno? Un futuro sostenibile!

Vestiaire Collective ha svelato la co-lab con Paco Rabanne. La piattaforma di fashion resale si è unita alla leggendaria maison di moda per realizzare una speciale selezione dedicata all’iconica borsa 1969. La selezione dunque comprende pezzi rari come la limited edition di Comme des Garçons, creata nel 2019 per celebrare il 50° compleanno della bag, modelli vintage e d’archivio.

Include inoltre modelli in varie taglie, forme e colori, perfetti anche da regalare durante le feste. «La borsa 1969 è un’icona della moda francese, è stata indossata da star del calibro di Brigitte Bardot e Françoise Hardy», ha affermato Sophie Hersan, co-fondatrice e fashion director di Vestiaire Collective. «Siamo entusiasti di portarla a un pubblico più ampio. Mettendo in evidenza artigianalità della maison e dimostrando il potere della rivendita nel mantenere in vita pezzi iconici per decenni».

Paco Rabanne X Vestiaire Collective

La co-lab tra Vestiaire collective e Paco Rabanne celebra dunque l’artigianalità e la creatività. Sottolineando l’impegno di entrambe per costruire un futuro di sostenibilità per la moda. La griffe impiega materiali riciclati e ripropone alcuni modelli storici per promuovere un approccio trans stagionale alla moda. Inoltre offre un servizio di riparazione a vita proprio per la borsa 1969.

Vestiaire Collective, la co-lab con Paco Rabanne omaggia l'iconica bag 1969

L’esperienza della piattaforma di fashion resale nella rivendita di moda e vintage consente di fare un ulteriore passo avanti nella promozione della moda sostenibile e circolare. Invitando i clienti di Rabanne ad entrare in questo mondo. «La collaborazione con Vestiaire collective è un modo emozionante ed efficace per incoraggiare la circolarità. Soprattutto con la borsa 1969, un pezzo intramontabile, fatto per durare», ha aggiunto Nadia Dhouib, direttore generale di Rabanne. La it bag, infine, è iconica non solo per il suo design super innovativo, una successione di dischi metallici, ma anche per essere un accessorio sostenibile, realizzato per durare.

Articoli correlati

Miu Miu: la campagna della hobo bag Miu Wander con la star di “Euphoria” Sydney Sweeney

Redazione Moda

O bag limited edition FW 20: borse e accessori impreziositi da cristalli Swarovski

Anna Chiara Delle Donne

Gucci rende omaggio a Lady Diana con la reinterpretazione della sua borsa preferita

Redazione

Lascia un commento