Wondernet Magazine
Scarpe Senza categoria

Valentina Curzi di RBRSL premiata con il Sustainability Award ai TaoAwards

A Valentina Curzi il Sustainability Award ai TaoAwards 2022
La giovane designer visionaria creatrice del marchio RBRSL si aggiudica il premio per aver saputo avvicinare la Gen Z allo shopping responsabile. Durante la serata il brand ha presentato la sneakers sostenibile della SS 2023

Valentina Curzi, art director e designer di RBRSL, ha vinto il Sustainability Award ai TaoAwards di Taormina, evento internazionale dedicato a fashion, green, turismo e design.

La designer è a capo del brand di calzature che pone forte attenzione all’upcycling creativo con un approccio street. È anche Project leader e Designer della collezione accessori dello storico brand made in Italy Vic Matié.

Valentina Curzi premiata con il Sustainability Award ai TaoAwards

Tra le pochissime donne al mondo a disegnare sneakers, Valentina Curzi è stata riconosciuta dai giurati dei TaoAwards come la più giovane designer italiana di sneakers sostenibili. Determinante anche il suo contribuito nell’avvicinare la Gen Z allo shopping responsabile attraverso la produzione di calzature green. Valentina Curzi ha ricevuto il premio durante la serata di sabato 23 luglio, al Teatro Antico presso la città siciliana.

A Valentina Curzi il Sustainability Award ai TaoAwards 2022

Le scarpe, interamente lavorate a mano, sono infatti sottoposte ad un preciso procedimento di gommatura brevettato. Vengono prima sottoposte ad uno speciale trattamento e poi affogate in una gomma liquida. Raffreddandosi, la gomma incorpora la tomaia formando un guscio trasparente.

Il progetto diventa così una strategia per contrastare la moda usa e getta e non solo: attraverso l’utilizzo della gomma di scarto della suola, RBRSL dà vita anche a quadri e luci, dall’estetica senza tempo e assolutamente inediti.

A Valentina Curzi il Sustainability Award ai TaoAwards 2022

Il brand e le nuove sneakers SS23 realizzate da materiali di scarto

RBRSL Rubber Soul prende il nome dal celebre album dei Beatles pubblicato nel 1965.

Il brand di sneakers fonde una visione contemporanea all’alta artigianalità e al valore aggiunto del Made in Italy. Con il suo lavoro, Valentina Curzi mira a dare una seconda vita alle materie prime di scarto. Una volta riciclate, vengono trasformate in nuove creazioni dall’anima innovativa e sperimentale.

In occasione della serata di premiazione, RBRSL ha presentato un modello di sneakers della SS23. Super green ed ecologiche, sono realizzate attraverso materiali di recupero dell’industria cartaria come pacchetti di sigarette, tovaglioli ecc. e scarti di lavorazione delle suole.

Articoli correlati

Off-White X Converse, tornano in restock le Chuck 70 in collaborazione con Abloh

Redazione Moda

Chunky sneakers: le scarpe sportive, massicce e un po’ eccentriche, che hanno conquistato influencer e fashion addicted

Michelle Scalzo

Valentino svela i nuovi boots Uniqueform con l’artista e designer russo Harry Nuriev

Redazione Moda

Lascia un commento