Wondernet Magazine
Senza categoria

Pierpaolo Piccioli, direttore creativo di Valentino, ha curato il 20esimo numero di “A Magazine” dedicato a Roma

L’edizione speciale n. 20 di “A Magazine curated by” Pierpaolo Piccioli, direttore artistico di Valentino, celebra la bellezza di Roma

Pierpaolo Piccioli collabora con Valentino dal 1999, e dal luglio 2016 è direttore artistico unico della Maison. Il designer ha curato l’edizione speciale n. 20 di “A Magazine”, incentrato sulla celebrazione di Roma come metafora della diversità e delle molteplici espressioni di bellezza e identità. Pierpaolo Piccioli ha voluto ripercorrere e immortalare il colle Palatino, i vicoli di Trastevere, l’opulenza di Piazza di Spagna e altri angoli di Roma a lui cari. L’effetto panno nero della copertina e la striscia rossa fanno accenno al cahiers des défilés di Pierpaolo, impresso con un timbro “P.P” con riferimento a Pier Paolo Pasolini, del quale ha le stesse iniziali.

Nella rivista gli still life dei diari creativi di Piccioli

La rivista parte dagli still life di Joel Meyerowitz dei cahiers des défilés segreti dello stilista. Diari che documentano il percorso che porta alla creazione di una sua collezione, dalle ispirazioni iniziali al finale in passerella. Segue un portfolio visivo di Charles H. Traub, noto per la sua iconica serie “Lunchtime” per le strade di New York e della Dolce Vita in Italia negli anni ’80, che si svolge in capitoli, documentando molti dei luoghi preferiti di Pierpaolo a Roma tra cui Piazza di Spagna, dov’è la sede storica della Valentino. Nella serie sono ritratte le modelle Leslye Houenou, Hannelore Knuts e Aurora Talarico, la principessa Nicoletta Odescalchi, l’attrice Alba Rohrwacher, la moglie di Piccioli, Simona, e la figlia Benedetta

Adut Akech fotografata da Pierpaolo Piccioli in “A Magazine”

Ritratti di amici e parenti ispirati a Steven Meisel

Chiude la rivista una serie di ritratti in 48 pagine fotografati dallo stesso Pierpaolo Piccioli. È un tributo a Franca Sozzani e a Steven Meisel. Il fotografo statunitense, uno dei più celebri del mondo,  su Vogue Italia dell’ottobre 1992 immortalò una serie di celebrities. Le ritrasse con indosso un cappello, e in mano un cartello con il loro nome. Piccioli ha scelto di ritrarre persone a lui care. Negli scatti la figlia Benedetta e alcuni colleghi dell’atelier di Valentino. Ci sono anche star come Naomi Campbell, Guido Palau, Pat McGrath, Mariacarla Boscono, Laura Brown e Kaia Gerber. Immortalata anche Adut Akech, vincitrice del British Fashion Award come Model of the Year, e l’attrice Frances McDormand, che appare anche sulla copertina dell’issue.

Kaia Gerber fotografata da Pierpaolo Piccioli in “A Magazine”

 

Maria Carla Boscono fotografata da Pierpaolo Piccioli in “A Magazine”
Naomi Campbell fotografata da Pierpaolo Piccioli in “A Magazine”

Articoli correlati

Folpetto swim: la collezione beachwear Estate 2020 giocosa, raffinata e amica dell’ambiente

Redazione

“Power of Rome”: al via le riprese del docufilm sulla storia di Roma con Edoardo Leo

Redazione

A trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino, un ricordo dei principali avvenimenti del 1989

Laura Saltari

Lascia un commento