Wondernet Magazine
Luxury MODA NUOVI ARTICOLI

British Fashion Awards 2019: premiato “Re” Giorgio Armani. Bottega Veneta fa l’en plein di riconoscimenti

Tutto il gotha della moda internazionale si è riunito a Londra, nella prestigiosa cornice della Royal Albert Hall, per la cerimonia di premiazione dei British Fashion Awards

I British Fashion Awards sono gli Oscar della Moda, organizzati dal British Fashion Council. Ogni anno il premio viene assegnato a coloro che si sono distinti nel corso degli ultimi 12 mesi nel campo della moda britannica e mondiale.

La cerimonia ha anche un risvolto benefico: tramite una raccolta fondi supporta infatti la BFC Education Foundation, l’ente che sostiene quegli studenti che dimostrano capacità e potenzialità e che in futuro potrebbero dare il loro contributo eccezionale al settore della moda. Main sponsor di questa edizione dell’evento è stato Swarovski, che ha realizzato i trofei di cristallo disegnati dall’artista Ross Lovegrove e consegnati ai vincitori.

Rihanna in total Fenty, brand vincitore nella categoria Urban Luxe

 

La giuria dei British Fashion Awards, composta da 2.500 addetti ai lavori, ha premiato i migliori delle diverse categorie, dal Miglior Brand al Miglior Business Leader fino alla categoria più ambita, quella di Miglior Designer dell’Anno. Le nomination quest’anno erano state assegnate ad Alessandro Michele per Gucci, a Jonathan Anderson per JW Anderson & Loewe, a Kim Jones per Dior Men, a Miuccia Prada per Prada e a Daniel Lee per Bottega Veneta. Ed è stato proprio Lee a trionfare, e ad essere insignito del doppio titolo di Designer of the Year e di Accessories Designer of the Year.

Irina Shayk in Burberry by Riccardo Tisci

Giorgio Armani premiato per il suo contributo creativo alla Moda

Giorgio Armani ha ricevuto l’Outstanding Achievement Award, una sorta di Oscar alla carriera per lo stile raffinato e senza tempo delle sue creazioni, cha ha ispirato e continua ad ispirare altri stilisti. Armani ha ricevuto i premio da due icone di eleganza: Cate Blanchett, in una creazione argentea Armani Privé,  e Julia Roberts, che indossava una tuta in velluto tempestata di strass e paillettes.

Julia Roberts in Armani Privé, nella foto con Giorgio Armani

 

Cate Blanchett in Armani

Naomi Campbell Fashion Icon a quasi 50 anni

Il Fashion Icon Award è andato alla Venere Nera Naomi Campbell, la supermodella che  dalla seconda metà degli anni Ottanta non ha mai smesso si sfilare, incantare e stupire. Durante la premiazione, Naomi Campbell ha lasciato tutti senza fiato indossando una creazione in tulle ricamato firmata Alexander McQueen, dall’effetto vedo non vedo molto intrigante.

Naomi Campbell in Alexander McQueen

Bottega Veneta con Daniel Lee vince tutto

Il brand italiano, nato a Vicenza nel 1966 e rinomato nel mondo per i prodotti in pelle di lusso, ha conquistato ben 4 premi: 3 al Designer Daniel Lee (Designer of the Year, Accessories Designer of the Year e British Designer of the Year – Womenswear) ed uno come Brand of The Year.

Adut Akech, Model of the Year, in Valentino

BRITISH FASHION AWARDS 2019: I VINCITORI

Fashion Icon
Vincitrice: Naomi Campbell

Outstanding Achievement
Vincitore: Giorgio Armani

Designer of the Year
Vincitore: Daniel Lee per Bottega Veneta

Accessories Designer of the Year
Vincitore: Daniel Lee for Bottega Veneta

Brand of the Year
Vincitore: Bottega Veneta

Business Leader
Vincitore: Remo Ruffini for Moncler

Model of the Year
Vincitrice: Adut Akech

Urban Luxe
Vincitore: Fenty

Designers’ Designer Award
Vincitore: Christopher Kane for Christopher Kane

British Designer of the Year – Menswear
Vincitore: Kim Jones for Dior Men

British Designer of the Year – Womenswear
Vincitore: Daniel Lee for Bottega Veneta

British Emerging Talent – Menswear
Vincitrice: Bethany Williams for Bethany Williams

British Emerging Talent – Womenswear
Vincitrice: Rejina Pyo for Rejina Pyo

Articoli correlati

Valentino Escape, la raffinata capsule beachwear per l’estate 2021

Laura Saltari

Savage X Fenty Vol. 3, tra le protagoniste del fashion show Emily Ratajkowski e Gigi Hadid

Redazione Moda

Piazza Sempione: la collezione AI 2020 si ispira ai look di Anjelica Houston negli anni Settanta

Redazione

Lascia un commento