Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Fendi Uomo, l’informalità bohémien della collezione Primavera/Estate 2023

Fendi Uomo, la sfilata Primavera/Estate 2023
Fendi per la SS23 svela l’informale e il bohémien in cui i capi esprimono un senso di liberazione dalle rigidità degli schemi. In front row: Dargen D’Amico!

Dopo il pop-up bar della Design Week, Fendi ora è tra i protagonisti della seconda giornata di Milano Moda Uomo. L’attesa collezione uomo per la SS23 è un inno alla libertà e al viaggio. L‘eleganza sartoriale della maison si mescola con citazioni vagamente anni Settanta, per uno stile cool e rilassato. Le FF come una maxi installazione al neon galleggiano sulla passerella. Sono capovolte, upside down, come il mondo della maison di LVMH.

Pronta sempre a stupire. «Avevo voglia di grande semplicità», ha svelato Silvia Venturini Fendi. «Riflettevo sul fatto che siamo tornati alla vita di tutti i giorni ma da questi due anni abbiamo imparato anche una grande lezione. Abbiamo il desiderio di pensare a noi stessi, di avere una quotidianità più semplice. Volevo quindi un abbigliamento molto informale, che dietro un’apparente semplicità, nascondesse però una certa complessità».

Fendi Uomo, la sfilata Primavera/Estate 2023

Fendi Uomo, la collezione Primavera/Estate 2023

In Fendi Uomo SS23 il denim è il punto di partenza per nuove sperimentazioni. Come la tecnica a ultrasuoni e senza cuciture: una termosaldatura che dà corpo al cotone per camicie che sembrano inamidate. 

Proprio la camicia è il must have della collezione per la prossima estate. In sostanza sostituisce la t-shirt e la giacca, in versione piccola e zippata o con ricami di perline, ma dà anche vita al nuovo impermeabile in pelle. La giacca rimane ma in una nuova versione con manica a tre quarti o zip sulla schiena. Tra i pezzi cult della collezione ci sono sicuramente le camicie satinate con la stampa mucca, da indossare con il cappellino da baseball colorato. La maison vuole cambiare i codici dell’abbigliamento maschile: elegante sì, ma rilassato. Soprattutto: libero. Di osare, di sperimentare, di conoscersi. Le giacche ora si portano a petto nudo! Come l’iconica lezione di stile del super modello Akash Kumar.

In front row la star della serie tv  Stranger Things: il giovane Noah Schnapp, ormai onnipresente, seguito dal nuovo giudice ufficiale di X Factor 2022 Dargen D’Amico e da Gabriele Esposito. Infine l’immancabile Valentina Ferragni!

Articoli correlati

Giorgio Armani: la SS22 sfila in via Borgonuovo con eleganza disinvolta

Paola Pulvirenti

Loewe, nella sfilata Primavera/Estate 2023 la meraviglia della natura in equilibrio con la tecnologia

Redazione Moda

Fendi, la Haute Couture FW21 celebra l’estetica dell’antica Roma

Paola Pulvirenti

Lascia un commento