Wondernet Magazine
BEAUTY

Chanel, da oggi l’esclusiva collezione Factory 5 in edizione limitata

Chanel Factory 5, l'esclusiva collezione limited edition con la fragranza n°5
Nel corso di un secolo, N°5 si è costantemente reinventato e continua a sorprendere. Per celebrare il centenario del suo profumo iconico, la Maison Chanel ha creato una nuova collezione in edizione limitata. Il packaging stravolge 17 oggetti di uso quotidiano, che diventano il contenitore di gel doccia, emulsioni e oli il cui unico ingrediente è N°5

Chanel Factory 5 è una collezione in edizione limitata che celebra l’ineguagliabile fragranza.  Nei suoi 100 anni di storia, N° 5 ha saputo andare al di là del tempo e raccontare le varie epoche. Oggi le modalità di consumo si sono evolute: il valore di un oggetto va al di là del suo costo di produzione e del suo reale utilizzo.

«I prodotti che utilizziamo più spesso possono avere lo stesso valore di quelli che conserviamo per le occasioni speciali. Tutto dipende dall’esperienza che questi prodotti ci consentono di vivere», spiega Thomas du Pré de Saint Maur, Head of Global Creative Resources Fragrance and Beauty. 

Chanel Factory 5,  una collezione N°5 inedita

Un olio per il corpo in una lattina, compresse da bagno profumate racchiuse in una scatola da tè: N°5 stravolge 17 oggetti di uso quotidiano, per dimostrare ancora una volta che il lusso risiede anche nell’esperienza che questi oggetti ci consentono di vivere. 

Chanel Factory 5, rappresenta un ritorno all’essenza: l’approccio iniziato con Gabrielle Chanel e la sua volontà di violare le regole e liberarsi dalle convenzioni. Attraverso questo concept, Chanel propone un ritorno al primo packaging di N°5, che era un semplice flacone da laboratorio, un oggetto funzionale divenuto lussuoso e iconico. 

Chanel Factory 5, l'esclusiva collezione limited edition con la fragranza n°5

La Chanel Factory 5 celebra questo: nel corso degli anni, l’idea del primo flacone è rimasta sempre presente e ancora oggi accompagna N°5. 

«Estrapolando dal loro contesto oggetti di uso comune, popolari per definizione, e vestendoli dei codici grafici di N°5, siamo tornati al primo gesto creativo di Chanel: quello di prendere un oggetto funzionale e trasformarlo in un oggetto di lusso, in un oggetto del desiderio. È questo l’obiettivo di Chanel Factory 5,  offrire l’esperienza del lusso nel quotidiano», dice ancora Thomas du Pré de Saint Maur. 

Chanel Factory 5, l'esclusiva collezione limited edition con la fragranza n°5

Il packaging omaggio alla Pop art

Chanel Factory 5,  nasce dall’idea di riconciliare due universi: la fabbrica di prodotti di largo consumo e i codici di una Maison del lusso e del suo profumo iconico, N°5. 

È anche un omaggio alla Pop art, che trasformava gli oggetti quotidiani in opere d’arte. La Maison Chanel spinge questo concetto all’estremo e presenta la sua collezione inedita attraverso un’esperienza immersiva. “Per celebrare i 100 anni di N°5, Chanel Factory 5, ci ricorda anche che la giovinezza è prima di tutto uno stato d’animo: è il desiderio di osare, di conservare la libertà di essere sé stessi al di là delle convenzioni, di non prendersi sul serio, di essere leggeri senza essere frivoli. Di avere l’audacia di preferire la giovinezza dell’immaginazione alla vecchiaia dell’abitudine. È questo che desideriamo comunicare con la nostra collezione”, continua Thomas du Pré de Saint Maur.

100 anni di celebrità

Appropriandosi dell’identità di N°5 e trasferendola agli oggetti di uso comune. Chanel Factory 5,  afferma tutta l’audacia, lo spirito di libertà e la capacità della Maison di reinventarsi costantemente.

La collezione Chanel Factory 5, sarà distribuita in Italia in esclusiva da oggi, 29 giugno nelle Chanel Fragrance and Beauty Boutiques e sul sito della Maison. Da metà luglio presso La Rinascente Milano e  La Rinascente Roma Tritone.

Articoli correlati

Un make-up a lunga tenuta e perfetto per ore: i beauty tips della hostess

Laura Saltari

Arriva Skön, la nuova linea cosmetica bio ispirata alla felicità nordica

Redazione

Hai gli occhi marroni? 4 make-up delle star da copiare, per esaltare ed enfatizzare lo sguardo

Valentina Turci

Lascia un commento