Wondernet Magazine
Profumi

Queen, Brian May lancia il profumo “Save Me”: i proventi per la protezione della fauna selvatica

Brian May lancia il profumo "Save Me": i proventi per la protezione della fauna selvatica
Il leggendario chitarrista dei Queen ha collaborato con Sergio Momo, boss della Xerjoff, per dar vita ad un profumo che prende il nome dal successo della band del 1980. Un progetto charity: i proventi saranno devoluti alla salvaguardia degli animali selvatici.

Si chiama “Save me”, come un grande successo dei Queen del 1980 e come la sua associazione in difesa degli animali, il profumo lanciato da Brian May. La fragranza viene venduta in una bottiglia rossa con dettagli dorati. I proventi saranno destinati alla protezione della fauna selvatica e dei tassi.

Brian May lancia il profumo “Save Me”

Brian May è uomo di grandi passioni: oltre alla musica, che lo ha reso una star mondiale, è un grande esperto di astronomia. Inoltre, da 10 anni con la sua associazione “Save me” si batte per la salvaguardia degli animali selvatici. May è in prima fila contro la caccia alla volpe e contro l’abbattimento dei tassi.

Per la creazione del suo profumo Brian May ha collaborato con Sergio Momo, il creatore del brand di profumi di lusso Xerjoff. “Save me” sarà il secondo passo del progetto olfattivo di Momo “Spray to help”, dopo il  profumo prodotto per l’Istituto per la Lotta ai tumori di Candiolo e presentato con Donna Allegra Agnelli. 

Brian May lancia il profumo "Save Me": i proventi per la protezione della fauna selvatica
Sergio Momo di Xerjoff

«Partecipare attivamente alla difesa dei diritti degli animali con Xerjoff Spray to Help è un onore oltre che un dovere – ha detto Sergio Momo – Lavorare con il dottor Brian May e con Anne Brummer è stato un un privilegio, una meravigliosa esperienza segnata dalla sensibilità e dall’amore verso gli animali che tutti dovremmo avere e in cui impegnarci attivamente».

“Save Me” è disponibile anche in un’esclusiva versione autografata

Anche Brian May si è detto felice per il progetto portato avanti con Xerjoff: «Sono entusiasta di questa collaborazione unica. Il mio amico Sergio Momo, con grande generosità, ha progettato un nuovo profumo a beneficio della fauna selvatica, attraverso l’azienda che ha creato. La solidarietà non ha mai avuto un profumo così dolce!».

Brian May lancia il profumo "Save Me": i proventi per la protezione della fauna selvatica

Il profumo “Save me” è in vendita sul sito di Xerjoff ed è disponibile in due versioni: l’esclusiva bottiglietta firmata da Brian May e da Sergio Momo costa € 500,00 (50 ml), mentre la bottiglietta non autografata è in vendita a € 235,00. Un must have per tutti i fan dei Queen e di Brian May: oltre a profumare la vita, aiuta la fauna selvatica.

Articoli correlati

Marion Cotillard nuovo volto della fragranza Chanel N° 5

Redazione

Can Yaman: in arrivo Mania, il profumo genderless creato dal sensuale attore

Paola Pulvirenti

Dolce & Gabbana: Deva Cassel sul set della nuova campagna

Gaia Corrado

Lascia un commento