Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Piazza Sempione SS21, una collezione ispirata alla femminilità di Lauren Hutton

PiazzaSempione SS21
Una femminilità sofisticata, elegante, intrigante e mai appariscente. Top model e volto di innumerevoli copertine negli anni Settanta, interprete di capolavori del cinema nel decennio successivo, imprenditrice di successo e tuttora icona di bellezza insindacabile.

Lauren Hutton, sublime incarnazione del glamour americano, incarna lo stile della collezione Piazza Sempione SS21. La protagonista del cult-movie American Gigolò rappresenta da generazioni l’ideale di donna indipendente e sicura di sé. Le stampe acquerellate, i grafismi naturali, i contrasti cromatici riflettono perfettamente il suo stile anticonformista evergreen.

Piazza Sempione SS21

Chemisier fermati in vita da cinture a nastro, ampi pantaloni e maxi gonne sono protagonisti di un’estetica senza tempo di grande impatto visivo. Mini e maxi righe sottolineano silhouette lontane da qualsiasi costrizione strutturale. Inediti pois formano pattern vivaci da abbinare liberamente a indumenti color blocking. Candide camicie di cotone si alternano a pizzo macramè e Sangallo utilizzati per gonne e abiti dalle linee pulite, privi di qualsiasi sovrastruttura. I direttori creativi Stefano Citron e Federico Piaggi si affidano a forme che esaltano la raffinatezza e lo stile understatement che da sempre caratterizzano Piazza Sempione.

Look per ogni occasione, dal lavoro all’aperitivo

Completi rigati composti da blazer doppiopetto e pantaloni a sigaretta sono i complici perfetti per il workwear, gonne plissé e camicie con maniche a tre quarti assicurano look da indossare H24, passando dall’ufficio all’happy hour.

La palette cromatica della collezione Piazza Sempione SS21

Nella collezione Piazza Sempione SS21, le nuance vengono mixate sapientemente con abbinamenti inusuali. Accostamenti talvolta inediti, mai scontati ma sempre eleganti. Il rosa bubble gum ad esempio esalta il dinamismo cromatico di gonne bi-color e accessori a contrasto. Il bianco ottico viene accostato a texture strategiche che esaltano il know how sartoriale del brand. Nuance naturali e fit avvolgenti danno vita a capi pensati per il safari urbano contemporaneo.

La campagna ambientata nella meravigliosa Villa Necchi Campiglio

Non si fatica a immaginare che Lauren Hutton, star contesa dai più grandi fotografi internazionali per la sua indecifrabile bellezza, sfili l’abito total white prima di tuffarsi nella piscina di Villa Necchi Campiglio.

In questa meravigliosa location, dimora storica che fa parte del circuito delle “Case museo di Milano” è infatti ambientata la campagna Piazza Sempione SS21.

Tra la solennità dei marmi architettonici e la luminosità del giardino in fiore, la donna di Piazza Sempione seduce con lo sguardo, il sorriso appena accennato, mentre un soffio di vento le spettina i capelli.

Articoli correlati

Inizia oggi tra polemiche e defezioni la New York Fashion Week: la notte degli Oscar ruba la scena alla Moda

Redazione Moda

Versace cambia idea: alla Milano Fashion Week la sfilata sarà a porte chiuse in streaming

Giusy Dente

Prada, la sfilata Autunno Inverno 2020-21 alla Milano Fashion Week

Redazione

Lascia un commento