Wondernet Magazine
MODA

Con “Devotion” Dolce&Gabbana diventano ambasciatori della Sicilia nel mondo

devotion
Si è svolta ieri a Polizzi la serata conclusiva del tour di Dolce&Gabbana per presentare Devotion, il film di Giuseppe Tornatore, con le musiche inedite del maestro Ennio Morricone, girato a Palermo in occasione di una delle sfilate promosse da Dolce&Gabbana.

Un’immagine nuova e diversa della Sicilia affidata a due icone della moda internazionale, gli stilisti Dolce&Gabbana, e al regista premio Oscar Giuseppe Tornatore. È stato questo il filo conduttore del tour attraverso le più belle piazze dell’isola per presentare Devotion. Un lungometraggio che è uno straordinario biglietto da visita della Sicilia e delle sue bellezze.

L’anteprima un mese fa a Taormina, con la Bellucci e Il Volo

Il film di Dolce&Gabbana è stato presentato in anteprima assoluta il 18 luglio al Teatro Antico di Taormina, in una serata ospitata da Regione Siciliana, Taormina Film Fest e Fondazione Taormina Arte, con ospite d’onore Monica Bellucci e performance speciale de Il Volo.

Devotion è stato poi proiettato in agosto in alcune tra le più belle piazze della Sicilia, nel contesto di un programma di ampio respiro mirato alla promozione e alla valorizzazione della Sicilia, patrocinato dalla Regione Siciliana sotto la direzione creativa di Dolce&Gabbana. 

Ieri l’ultima tappa nel paese di Domenico Dolce

Ieri sera si è svolta la manifestazione conclusiva a Polizzi Generosa, un borgo delle Madonie che è anche il paese natale di Domenico Dolce. È stata la quinta tappa del tour che dopo l’anteprima mondiale del 18 luglio a Taormina ha toccato Siracusa, Caltagirone, Castellamare del Golfo e Palermo.

Alla serata conclusiva hanno presenziato anche il presidente della Regione, Nello Musumeci, e il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Miccichè. Entrambi hanno sottolineato l’importanza della collaborazione con i due stilisti, ideali “ambasciatori” dell’immagine della Sicilia nel mondo.

«Di quest’isola – hanno spiegato Domenico Dolce e Stefano Gabbana – amiamo tutto. I colori, le espressioni artistiche, gli scorci mozzafiato, le feste di paese, la buona cucina, il folclore che rivela l’anima del territorio e delle persone che lo abitano. Il suo “bello assoluto”. Amiamo tutto ciò che è siculo. Quello che cerchiamo di fare con il nostro lavoro è raccontare, valorizzare e tramandare questo patrimonio culturale di straordinaria bellezza».

Articoli correlati

Gucci Pre-Fall 2020: la nuova campagna celebra l’amore per la natura e l’impegno green

Redazione

Professione Moda Giovani Stilisti: pubblicato il bando del 30° Concorso Nazionale 

Redazione

Diesel, con Better Cotton per una moda sostenibile: «Entro il 2025, il 50% del nostro cotone sarà biologico e riciclato»

Giusy Dente

Lascia un commento