Wondernet Magazine
MODA

Con “Devotion” Dolce&Gabbana diventano ambasciatori della Sicilia nel mondo

devotion
Si è svolta ieri a Polizzi la serata conclusiva del tour di Dolce&Gabbana per presentare Devotion, il film di Giuseppe Tornatore, con le musiche inedite del maestro Ennio Morricone, girato a Palermo in occasione di una delle sfilate promosse da Dolce&Gabbana.

Un’immagine nuova e diversa della Sicilia affidata a due icone della moda internazionale, gli stilisti Dolce&Gabbana, e al regista premio Oscar Giuseppe Tornatore. È stato questo il filo conduttore del tour attraverso le più belle piazze dell’isola per presentare Devotion. Un lungometraggio che è uno straordinario biglietto da visita della Sicilia e delle sue bellezze.

L’anteprima un mese fa a Taormina, con la Bellucci e Il Volo

Il film di Dolce&Gabbana è stato presentato in anteprima assoluta il 18 luglio al Teatro Antico di Taormina, in una serata ospitata da Regione Siciliana, Taormina Film Fest e Fondazione Taormina Arte, con ospite d’onore Monica Bellucci e performance speciale de Il Volo.

Devotion è stato poi proiettato in agosto in alcune tra le più belle piazze della Sicilia, nel contesto di un programma di ampio respiro mirato alla promozione e alla valorizzazione della Sicilia, patrocinato dalla Regione Siciliana sotto la direzione creativa di Dolce&Gabbana. 

Ieri l’ultima tappa nel paese di Domenico Dolce

Ieri sera si è svolta la manifestazione conclusiva a Polizzi Generosa, un borgo delle Madonie che è anche il paese natale di Domenico Dolce. È stata la quinta tappa del tour che dopo l’anteprima mondiale del 18 luglio a Taormina ha toccato Siracusa, Caltagirone, Castellamare del Golfo e Palermo.

Alla serata conclusiva hanno presenziato anche il presidente della Regione, Nello Musumeci, e il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Miccichè. Entrambi hanno sottolineato l’importanza della collaborazione con i due stilisti, ideali “ambasciatori” dell’immagine della Sicilia nel mondo.

«Di quest’isola – hanno spiegato Domenico Dolce e Stefano Gabbana – amiamo tutto. I colori, le espressioni artistiche, gli scorci mozzafiato, le feste di paese, la buona cucina, il folclore che rivela l’anima del territorio e delle persone che lo abitano. Il suo “bello assoluto”. Amiamo tutto ciò che è siculo. Quello che cerchiamo di fare con il nostro lavoro è raccontare, valorizzare e tramandare questo patrimonio culturale di straordinaria bellezza».

Articoli correlati

Carlo Pignatelli for Pronovias, la nuova etichetta nata dalla collaborazione tra le due maison del wedding

Alessia de Antoniis

Missoni, la nuova co-lab streetwear con Supreme per l’Autunno 2021

Paola Pulvirenti

Dolce&Gabbana cancellano la sfilata a Milano Moda Uomo 2021

Valeria Torchio

Lascia un commento