Wondernet Magazine
Wonderchef

“Il più gnocco de Roma”: una ricetta dello Chef Gabriele Muro del ristorante Adelaide al Vilòn

Lo Chef Gabriele Muro recupera i piatti della cucina romana famosi nel mondo, come gli spaghetti Cacio e Pepe o Ajo e Ojo, coniugandoli con sapori tipici della tradizione partenopea come i ravioli ripieni di bufala (Quell’estate a Procida) o il Babà.
Gabriele Muro
Chef Ristorante Adelaide del Boutique Hotel Vilòn, Roma

 

Il boutique hotel Vilòn, 5 stelle lusso nel cuore di Roma, è la cucina dello chef Gabriele Muro, principe incontrastato del Ristorante Adelaide. Fedele alle sue origini procidane, Chef Muro inserisce sempre nei suoi piatti il pesce, fresco, sia cotto che crudo. Lo fa anche nella sua ricetta “Il più gnocco de Roma”, dove agli gnocchi ripieni di cacio e pepe e zucchine romanesche abbina i ricci di mare. Ecco la sua ricetta per Wondernet Magazine.

Il più gnocco de Roma

Ingredienti per 2 persone

Per gli gnocchi:

  • 100 gr patate gialle lesse e schiacciate
  • 50 gr farina
  • 2 tuorli
  • Sale
  • Pepe

Per la farcia:

  • 100 gr ricotta di pecora
  • 100 gr pecorino
  • Pepe

Per il condimento:

  • Olio EVO
  • 100 gr di zucchine romanesche
  • 50 gr di crema di zucchine romanesche
  • Menta qb
  • Zest di limone grattugiato
  • 50 gr di riccio di mare
  • 4 fiori di zucca
Preparazione

Disporre la farina a fontana, al centro le patate schiacciate e i tuorli, condire con sale e pepe e lavorare impastando rapidamente tutti gli ingredienti fino a rendere un impasto liscio e omogeneo. Stendere la pasta degli gnocchi con il mattarello e farcire con la ricotta lavorata con pepe e pecorino. Chiudere gli gnocchi come dei plin.

Cuocere gli gnocchi in acqua salata e bollente e saltarli con delle zucchine romanesche tagliate a dadini, mantecare con menta e buccia di limone. Impiattare e guarnire disponendo la salsa di zucchine ottenuta frullando parte delle zucchine saltate in padella con olio evo a coprire gli gnocchi, i ricci di mare e qualche fiore di zucca essiccato.

Clicca qui per leggere l’intervista a Chef Gabriele Muro

Articoli correlati

Spaghetti cacio e pepe alla tsukemen, una ricetta dello chef stellato Takeshi lwai

Redazione

Festa del Papà: la torta Torta Tenerina del maestro cioccolatiere Alberto Farinelli

Redazione

Risotto al limone di Amalfi e gambero rosso di Mazara: una ricetta dello chef Michelangelo Ferrara

Anna Chiara Delle Donne

Lascia un commento