Wondernet Magazine
Musica

Premio Tenco: Cip! di Brunori Sas è il miglior album in assoluto, a Tosca due premi: miglior interprete e miglior canzone

brunori sas
All’anagrafe Dario Brunori, per tutti Brunori Sas, il cantautore cosentino classe 1977 ha esordito nel 2009 con Vol. 1. Poi è stata la volta, due anni più tardi, di Vol. 2 – Poveri Cristi. E a seguire: nel 2014 Vol. 3 – Il cammino di Santiago in taxi  nel 2017 A casa tutto bene  ed infine, nel 2020, Cip!

Grazie a quest’ultimo album, uscito il 10 gennaio scorso, Brunori Sas si è aggiudicato il Premio Tenco 2020 per il Miglior Album in assoluto, con 56 preferenze.

Gli altri finalisti, in ordine di voti, erano: Paolo Benvegnù con Dell’odio dell’innocenza (48 voti), Diodato con Che vita meravigliosa (45 voti), Perturbazione con (dis)amore (24 voti) e Luca Madonia con La Piramide (21 voti).

Premi Tenco 2020

Doppietta di premi per Tosca, che ne porta a casa due: quello come Miglior Interprete con Morabeza e quello per la Miglior Canzone singola con Ho amato tutto.  Il brano, scritto da Pietro Cantarelli, era stato presentato sul palco dell’Ariston per la prima volta, in occasione del Festival di Sanremo. La canzone si era classificata sesta, ma a Tosca era andato comunque il Premio “Giancarlo Bigazzi”” per la miglior composizione musicale.

La cantautrice, tra l’altro, con grande emozione ha da poche ore annunciato di aver vinto anche il Nastro D’argento come Personaggio dell’Anno per il documentario di Emanuela Giordano Il suono della voce. «Se avete deciso di farmi morire siete sulla buona strada», ha commentato su Instagram, aggiungendo: «Dedico questo premio a Lina Ben Mhenny, blogger tunisina artefice della Rivoluzione dei Gelsomini che tanto mi ha insegnato sulla sua desiderata e mai avuta libertà!».

Photo Credits: Riccardo Ghilardi©

Tornando ai Premi Tenco, Paolo Jannacci, figlio di Enzo Jannacci, vince il premio per la Miglior Opera Prima con l’album Canterò.

Premiata anche la Nuova Compagnia di Canto Popolare per il Miglior album in dialetto: Napoli 1534. Tra moresche e villanelle. Ex aequo per il Miglior album collettivo: Note di viaggio – Capitolo 1: venite avanti… (raccolta di canzoni di Francesco Guccini) e Io credevo. Le canzoni di Gianni Siviero.

Le Targhe verranno consegnate nell’edizione 2020 della Rassegna della Canzone d’autore (Premio Tenco), in calendario a novembre al Teatro Ariston di Sanremo.

Articoli correlati

De Gregori, all’Arena di Verona e agli Arcimboldi di Milano le ultime date del tour 2019

Nicolò Grigoletto

Musica sotto l’albero: tutti i dischi di Natale 2019, dalle riedizioni dei grandi classici al nuovo album di Vasco Rossi

Nicolò Grigoletto

Robbie Williams arriva in Italia: sarà il super ospite internazionale della finale di X Factor 2019 in onda giovedì 12 dicembre

Redazione

Lascia un commento