Wondernet Magazine
Cinema Musica

Roma Film Music Festival, al via la prima edizione dell’evento dedicato alle grandi colonne sonore

Roma Film Music Festival, al via la prima edizione
Da oggi al 2 ottobre a Roma la prima edizione del Film Music Festival. Grandi concerti, masterclass e gemellaggi internazionali. Tra gli eventi, una serata sul grande cinema italiano con la partecipazione di Mario Biondi, Amii Stewart e un omaggio al Maestro Franco Micalizzi

Anche Roma, città simbolo dell’immaginario del cinema, avrà da quest’anno il suo festival dedicato alla colonna sonora e ai protagonisti della musica per il grande schermo. Il Roma Film Music Festival è ideato e prodotto dagli storici Forum Studios sotto la direzione artistica di Marco Patrignani.

L’iniziativa ha ricevuto il supporto del Ministero della Cultura – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, il patrocinio del Comune di Roma e altri importanti enti del settore. Tra questi, Nuovo Imaie, Siae, Roma Lazio Film Commission, Anec Lazio e ACMFAssociazione Compositori Musica per Film.

Roma Film Music Festival, gli eventi della prima edizione

Tra gli eventi, una serata di gala sul Grande Cinema Italiano in musica, con la partecipazione straordinaria di Mario Biondi, Amii Stewart , Stefano Fresi,  Franco Micalizzi e altri grandi ospiti a sorpresa. Già sold-out le tre proiezioni di“Star Wars A New Hope” con orchestra dal vivo, in collaborazione con Disney Concert e Lucasfilm.

Lo spot ufficiale della prima edizione del Roma FMF

Gli ospiti

Aprirà lo spettacolo Stefano Fresi, noto ed apprezzato attore ma anche musicista e compositore. Tra gli ospiti già annunciati Mario Biondi. Il cantautore interpreterà il tema di “Lo chiamavano Trinità” diretto dal Maestro Franco Micalizzi, autore del brano e grande protagonista della musica per il cinema italiana e internazionale. Questa prima edizione gli rende omaggio ricordando alcune delle sue più note colonne sonore (su tutte “L’ultima neve di primavera” e “Lupin III”) e la cui musica ha ispirato Quentin Tarantino per “Django Unchained” e “Grindhouse”.

Confermata anche la presenza di Amii Stewart. L’artista renderà omaggio a Piero Piccioni attraverso due brani iconici legati ai film di Alberto Sordi: “Amore amore amore” (da “Un italiano in America”) e “You Never Told Me” (da “Fumo di Londra”). Grandi emozioni, poi, con Héctor Ulises Passarella. Era sua l’esecuzione al bandoneón nella colonna sonora originale de “Il Postino”, che verrà riproposta insieme al tema de “L’ultima neve di primavera” di Franco Micalizzi.

Roma Film Music Festival, al via la prima edizione

Le parole di Marco Patrignani, direttore artistico del Roma Film Music Festival

“Erano anni che pensavo alla necessità di creare questo festival”, racconta Marco Patrignani, CEO dei Forum Studios e direttore artistico del Roma FMF. “C’è un ponte, a Roma, a cui è stato dato il nome di Armando Trovajoli. Poco distante vi è l’Auditorium intitolato a Ennio Morricone. Ancora pochi minuti a piedi e si arriva ai Forum Studios, gli studi di registrazione fondati proprio da questi due grandi artisti, insieme agli altri maestri della colonna sonora internazionale Piero Piccioni e Louis Bacalov. È su questa e mille altre suggestioni che ha preso vita il Roma Film Music Festival. Un festival che mancava proprio nella città-simbolo del cinema, e dove la musica da film ha saputo esprimersi – e continua a farlo – ad altissimi livelli.

Siamo pronti per portare e celebrare nella Città Eterna le grandi colonne sonore e i suoi protagonisti. Quelle musiche che spesso escono dal grande schermo per trasformarsi nelle colonne sonore della nostra vita. Le colonne sonore sono una componente fondamentale dell’opera cinematografica e se Mozart fosse in vita, probabilmente scriverebbe anche per il cinema.”

Info e biglietti

I biglietti per gli eventi possono essere acquistati su TicketOne a questo link. Per info e aggiornamenti, consultare il sito www.romafmf.com

Articoli correlati

“Jersey 4 Jersey Benefit Show”: Jon Bon Jovi, Bruce Springsteen e altre celebrità in una raccolta fondi

Redazione

Claudio Baglioni: una delle più grandi voci italiane in dodici serate all’Opera di Roma

Nicolò Grigoletto

“Madres paralelas”, il film di Pedro Almodóvar che ha aperto la Mostra di Venezia

Redazione

Lascia un commento