Wondernet Magazine
Musica

I Måneskin sospendono il tour europeo: «Vicini alle persone afflitte dalla guerra»

Dopo il rinvio di gennaio a causa della pandemia, i Måneskin hanno deciso di sospendere il tour europeo in segno di vicinanza all’Ucraina.

Dopo il rinvio di gennaio, un altro stop per i Måneskin. La band romana ha annunciato sui social la sospensione del tour “Loud Kids on Tour 2022”, a causa del conflitto in Ucraina.

Mentre le forze russe continuano ad attaccare l’Ucraina, il mondo dello spettacolo, della moda, ed ora anche quello della musica mostrano il proprio sostegno attraverso iniziative importanti.

I Måneskin sospendono il tour europeo

A metà gennaio, l’aumento dei contagi aveva portato di nuovo conseguenze anche al mondo dello spettacolo e della musica, costringendo i Måneskin a rimandare temporaneamente alcuni eventi in attesa di un miglioramento della curva pandemica. Adesso a causa del conflitto in Ucraina, la band romana ha deciso di sospendere nuovamente il tour “Loud Kids on Tour 2022“. Tra le date previste rock band avrebbe dovuto esibirsi anche il 7 marzo a Kiev, il 9 a Mosca e l’11 a San Pietroburgo, eppure sono stati costretti a cambiare il loro calendario con la scelta di mettere momentaneamente tutti i prossimi eventi in pausa, in segno di solidarietà all’Ucraina.

Le parole della band romana

La band romana, formata da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan, ha tenuto a sottolineare e condividere la loro vicinanza verso gli ucraini. «Siamo vicini più che mai ai nostri fan, ai nostri partner e a tutte le persone afflitte dalla guerra in questo momento. La nostra solidarietà va a tutti coloro che stanno soffrendo a causa del conflitto in Ucraina e speriamo che la violenza in atto possa vedere una fine

I Maneskin sospendono il tour europeo

I Måneskin continuano poi augurandosi quanto prima di poter riprogrammare i concerti, unendosi ad un messaggio di pace e speranza: «Insieme a questa speranza abbiamo anche quella di potervi dare aggiornamenti il prima possibile, in tempi di pace. Vi ringraziamo per la grande pazienza e per la comprensione, come sempre. Vi siamo più vicini che mai e abbiamo grande speranza per il futuro.»

Articoli correlati

Marco Mengoni, nuovo singolo e tour europeo

Nicolò Grigoletto

Claudio Baglioni canta “Fratello Sole Sorella Luna” in una Piazza San Pietro deserta

Valentina Turci

Achille Lauro approda nel metaverso insieme a Gucci con un evento fashion-music

Redazione

Lascia un commento