Wondernet Magazine
Musica

Franco Battiato, il tributo all’Arena di Verona con i big della musica

Franco Battiato
Il 21 settembre si terrà un concerto evento all’Arena di Verona per celebrare Franco Battiato, il cantautore siciliano scomparso lo scorso 18 maggio.

L’Arena di Verona sarà la cornice del concerto tributo a Franco Battiato. Molte le star della musica italiana pronte a rendere omaggio alla sua discografia.

Per ora non ci sono ancora conferme ufficiali, ma circolano diverse indiscrezioni riguardo al cast dell’evento.

Franco Battiato e il concerto tributo all’Arena di Verona

Avrebbe dovuto essere un concerto per celebrare i 40 anni de “La voce del padrone”, iconico album di Battiato pubblicato proprio il 21 settembre 1981 dalla EMI.

Franco Battiato, concerto tributo all’Arena di Verona
Franco Battiato, cover de “La voce del padrone”

L’undicesimo disco di Battiato (all’epoca della pubblicazione 36enne) contiene capolavori senza tempo. Fra questi, “Centro di gravità permanente”, “Bandiera bianca”, “Cuccurucucù” e “Summer on a Solitary Beach”. Le musiche e gli arrangiamenti del disco furono realizzati in collaborazione col compositore e direttore d’orchestra Giusto Pio, suo storico collaboratore. Grazie all’incredibile successo di questo album (imbattuto dalla sua produzione successiva), Battiato divenne il primo artista italiano a superare la soglia del milione di copie vendute.

Franco Battiato
Dopo la triste notizia della scomparsa del cantautore, l’evento, organizzato da Franz Cattini, ultimo manager dell’artista, si è trasformato in un concerto tributo per celebrare l’intera produzione del maestro.

I big della musica che parteciperanno all’evento

Ancora non ci sono conferme ufficiali, ma sono tanti i nomi dei cantanti che con molta probabilità prenderanno parte all’evento. Tra questi l’amica storica Alice, Jovanotti, Emma Marrone e Carmen Consoli (il 25 agosto in concerto sempre all’Arena, insieme a diversi ospiti). Fra i nomi papabili anche Gianni Morandi e la coppia Colapesce e Dimartino (che a Sanremo ha omaggiato Battiato con la cover di “Povera patria”).

Franco Battiato, concerto tributo all’Arena di Verona
Photo Credit: Roberto Pagliani/Press Office

Nei prossimi mesi arriveranno sicuramente maggiori dettagli riguardo all’evento, ma la notizia ha già messo in trepidazione i fan, che non vedono l’ora di riascoltare dal vivo le opere del maestro in una cornice così suggestiva.

Battiato e la sua incommensurabile eredità artistica

Dopo una lunga malattia, Franco Battiato si è spento all’età di 76 anni a Milo, alle pendici dell’Etna, nella casa dove si era ritirato ormai già da tempo, lontano dai riflettori. Il suo ultimo progetto musicale è del 2019. “Torneremo ancora”, realizzato in collaborazione con la Royal Philharmonic Orchestra di Londra, è un album live con un solo brano inedito, che dà il titolo al disco.

Franco Battiato, concerto tributo all’Arena di Verona

La sua intera produzione conta oltre 30 album, scritti anche per svariati colleghi, fra cui Alice, Milva e Giuni Russo. La sua eredità artistica è incommensurabile. Ha ispirato e continuerà a ispirare la scrittura e lo stile di innumerevoli artisti contemporanei e futuri, nonché a riempire di poesia e significato le giornate dei suoi devoti ammiratori.

Articoli correlati

L’omaggio de “La Casa di Carta” alla musica italiana con le canzoni di Umberto Tozzi e Franco Battiato

Laura Saltari

I Rolling Stones contro Donald Trump: «Non deve usare la nostra musica nei suoi comizi»

Redazione

Lady Gaga annuncia l’uscita del suo nuovo album dance-pop “Chromatica”

Redazione

Lascia un commento