Wondernet Magazine
MODA

Paris Fashion Week, tornano le sfilate in presenza di Dior, Chanel e Louis Vuitton

Paris Fashion Week, tornano le sfilate in presenza
Quest’anno la Paris Fashion Week si prepara per un ritorno delle sfilate in presenza. Dal 27 settembre al 5 ottobre, saranno 97 le maison (9 in più della scorsa edizione) che presenteranno le loro collezioni womenswear. 75 gli eventi dal vivo, trasmessi anche in streaming.

La Fédération de la Haute Couture et de la Mode ha diffuso il calendario ufficiale degli appuntamenti della prossima Paris Fashion Week. Grande attesa per le sfilate in presenza di Dior, Chanel e Louis Vuitton.

Per accedere agli eventi dal vivo (che ospiteranno, comunque, un pubblico ridotto) sarà obbligatorio esibire il green pass. In chiusura della Settimana della Moda parigina, AZ Factory presenterà l’omaggio di 40 stilisti al lavoro di Alber Elbaz.

Paris Fashion Week, tornano le sfilate in presenza
Alcuni articoli della collezione Louis Vuitton FW21, di Nicolas Ghesquière

Paris Fashion Week, il ritorno in presenza

La Paris Fashion Week, dedicata al womenswear, si prepara a far parlare di sé. La maggior parte degli appuntamenti di quest’anno, programmati dal 27 settembre al 5 ottobre, si svolgerà di nuovo in presenza. Alla celebre kermesse fashion, ospitata nella capitale francese, parteciperanno grandi maison internazionali, tra cui Dior, Chanel, Louis Vuitton, Saint Laurent, Balmain, Hermès, Givenchy, Balenciaga e Miu Miu.

Paris Fashion Week, tornano le sfilate in presenza
Parte della collezione Chanel FW21, immaginata da Virginie Viard

Fra gli appassionati e gli addetti ai lavori si respira già un grande entusiasmo in vista del ritorno delle sfilate in presenza. Gli eventi dal vivo avranno, però, un pubblico ridotto, che potrà accedere solo se provvisto di green pass. Per adesso sono una quarantina i marchi che hanno optato per delle passerelle dal vivo, il numero più alto dall’inizio della pandemia. Molti altri brand hanno, invece, scelto delle presentazioni video.

Paris Fashion Week, tornano le sfilate in presenza
Un capo della collezione Dior AW21, realizzata da Maria Grazia Chiuri

Alla Paris Fashion Week anche le nuove etichette francesi Ludovic de Saint Sernin e Botter

Nel cartellone parigino spicca la presenza delle collezioni di due nuovi brand francesi, che hanno già riscosso grande successo. Parliamo di Ludovic de Saint Sernin e Botter. C’è grande attesa, invece, per il ritorno in passerella della stilista belga Ann Demeulemeester, che si era ritirata nel 2013. Nel calendario della Settimana della Moda di Parigi, spazio anche per Lacoste, Ungaro e agnès b.

Articoli correlati

Worldly for Amani, la capsule di Roberta Vincenzi per aiutare le bambine africane

Camilla Di Spirito

Valentino Pre Fall 2021: con la collezione Roman Palazzo prosegue la risignificazione di Piccioli

Laura Saltari

Ghali nuovo brand ambassador di Benetton per il 2021

Paola Pulvirenti

Lascia un commento