Wondernet Magazine
MODA

Hermès lancia per l’Autunno/Inverno 2021 Victoria, la prima borsa di pelle derivata dai funghi

Hermès, la borsa di pelle derivata dai funghi
La FW21 di Hermès introduce la borsa “Victoria”, abbinata a un materiale innovativo, Sylvania, realizzato in Fine Mycelium che deriva dai funghi.

Hermès è senza dubbio ancora uno dei brand più legati al concetto di lusso tradizionale. Un brand le cui borse vanno acquistate dopo lunghe file e liste d’attesa e la cui produzione è ancora artigianale. Per questo sorprende l’annuncio che il brand francese abbia stretto una collaborazione con la start-up californiana MycoWorks.

Una co-lab per la produzione di cuoio vegano basato sul micelio, ovvero l’apparato vegetativo dei funghi. Questo cuoio vegano è il trend del momento, ma la decisione di utilizzarlo, da parte di una delle maison di moda più celebri e tradizionaliste della storia è di sicuro emblematica della svolta sostenibile della moda. E come rivela il creative director del brand, Pierre-Alexis Dumas: « La visione e i valori di MycoWorks riecheggiano quelli di Hermès. Con Sylvania, Hermès è al centro di ciò che è sempre stato: l’innovazione nel fare».

Hermès, la borsa di pelle derivata dai funghi

La Victoria Bag di Hermès

Hermès per creare il nuovo modello di Victoria Bag utilizza dunque il nuovo materiale Sylvania, dal colore ambrato, insieme alla tela e a elementi di pelle di vitello. Sylvania, viene prodotto nello stabilimento MycoWorks. E poi conciato e rifinito in Francia dai conciatori del brand per raffinarne ulteriormente la resistenza e la durata, e modellato nei laboratori dagli artigiani Hermès.

Hermès, la borsa di pelle derivata dai funghi

Quale sarà l’effetto? Dovrebbe essere molto simile al camoscio, morbido e soffice al tatto, di alta qualità e senza nulla da invidiare alla pelle. Il bauletto Victoria, nato nel 1997 è diventato uno degli accessori di punta della maison ed ora guadagna in sostenibilità senza perdere in qualità. Uno step importante per un percorso nell’eccellenza creativa che rispetta l’ambiente. Anche Stella McCartney e il mega-gruppo Kering hanno stretto una parternship col produttore di cuoio vegano Bolt Threads. La nuova borsa di Hermès sarà disponibile intorno alla fine del 2021 e dovrebbe fare da apripista per una nuova linea di offerte eco-friendly del brand.

Articoli correlati

Festa della Mamma 2021, idee regalo per celebrare la femminilità

Redazione Moda

Borse, le novità d’autunno: dagli anni Ottanta tornano il secchiello e il marsupio

Redazione Beauty

Settembre è il TikTok Fashion Month: sul social sfilate e contenuti speciali a tema

Giusy Dente

Lascia un commento