Wondernet Magazine
Design

Come creare armonia ed equilibrio in casa propria con il Feng Shui

Feng Shui, l'armonia dentro casa

Armonia e pace dentro casa e dentro di sé. Ecco come e perché, seguire le regole del Feng Shui negli ambienti in cui si vive o si lavora, può davvero migliorare la propria vita e quella di chi ci sta intorno.

Estetica, comodità, funzionalità. Quando si arreda una casa le cose da considerare sono tante e spesso ci si dimentica della più importante. Ovvero che l’ambiente in cui si vive doni armonia e pace a chi lo abita. Come fare, quindi, per creare intorno a sé uno spazio che trasmetta serenità sia in casa che dentro di noi? Con il Feng Shui. Una disciplina orientale nata in Cina migliaia di anni fa che si basa sul concetto per cui, l’armonia, dipende dall’equilibrio tra lo Yin o lo Yang, ovvero le forze che dominano l’intero universo. Ma vediamo meglio di cosa si tratta.

Cos’è il Feng Shui

La prima cosa da capire quando si parla di Feng Shui è cosa si intende per Yin e Yang. Lo Yin fa riferimento al sesso femminile, alla luna, alla terra, alla passività e in generale ai colori scuri. Lo Yang, invece, richiama il sole, il caldo e i colori chiari e si riferisce al sesso maschile.

Per far si che l’ambiente in cui si vive (ma anche in quello in cui si lavora) sia armonioso e ricco di energia positiva, è necessario che queste due forze siano in equilibrio fra loro.

Feng Shui, l'armonia dentro casa

Quando in una stanza prevale lo Yin, infatti, si possono provare sensazioni deprimenti mentre quando è lo Yang a essere maggiore l’ambiente può essere sia stimolante che stressante, soprattutto se si tratta di luoghi in cui si lavora.

Ecco perché è importante bilanciare queste due forze seguendo i principi del Feng Shui, assicurando alla propria casa e a se stessi di vivere positivamente in pace e serenità, dentro e fuori.

Come arredare casa con il Feng Shui

Secondo il Feng Shui, in ogni ambiente ci sono delle energie, i Ch’i. Quando queste energie circolano liberamente possono agire sulla persona in modo positivo, stimolandola e donandole una maggior autostima, benessere e ottimismo.

Se invece sono ostacolate da qualcosa (oggetti, muri, ecc.) si bloccano, influenzando in modo negativo l’ambiente e chi lo vive. Per questo è necessario agire sul luogo e seguire qualche piccolo accorgimento.

I colori

Come, per esempio, i colori delle pareti. Secondo il Feng Shui ci sono cromie più o meno indicate a seconda della stanza. Blu, verde e rosa chiari sono perfetti per l’ingresso mentre giallo, rosso, arancione, beige o crema stimolano la convivialità e sono l’ideale per la zona del soggiorno.

Feng Shui, l'armonia dentro casa

Per la cucina è meglio optare per il giallo o il bianco abbinato al verde, che donano energia e rendono l’ambiente molto stimolante. Mentre per la camera da letto, luogo di relax e di calma, i colori migliori sono il rosa, il lilla, il salmone ma anche il beige, il giallo, il verde e il crema e tutti nelle tonalità pastello.Infine, nei bagni si può optare per il colore turchese o il rosso magari in abbinamento al bianco o al nero.

Feng Shui, l'armonia dentro casa

 

Gli oggetti

Quando le pareti sono chiare o bianche, poi, è opportuno che gli oggetti di arredamento siano scuri e le luci siano naturali. Così come è bene avere in casa piante, legno e oggetti che richiamino la natura.

Feng Shui, l'armonia dentro casa

Ma non solo. Nel Feng Shui un elemento importante sono gli specchi, poiché respingono l’energia negativa. Perfetto averli sulle pareti (magari anche nel proprio studio) ma non in camera da letto, poiché svolgono anche un’azione stimolante che potrebbe disturbare il sonno.

Un altro aspetto importante della camera è la posizione del letto che non dovrebbe essere a contatto con le pareti, per lasciare che l’energia circoli liberamente. Via anche tutto ciò che non è strettamente necessario (compresa la televisione) e che potrebbe essere un impedimento o creare disordine. Questo, infatti, è assolutamente vietato nel Feng Shui.

Da evitare anche gli oggetti rotti o che non funzionano bene, i mobili con gli spigoli, piante morte o finte, immagini o fotografie tristi o che richiamano pensieri spiacevoli o che disturbano.

Il tutto per rendere ogni ambiente di casa un luogo di serenità, armonia e pace. Sensazioni che fanno bene al vivere quotidiano e che sono in grado di regalare uno stato di equilibrio, benessere e positività, sia dentro casa che dentro di sé.

Articoli correlati

Dior Maison, la collezione Mizza Blu è un’ode all’eleganza

Redazione Moda

Chiara Ferragni griffa l’esclusivo set da caffè limited edition per Nespresso

Paola Pulvirenti

Metti la pop art nella tua vita con gli adesivi decorativi in vinile

Redazione

Lascia un commento