Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Brasil Eco Fashion Week: a Milano 8 designer brasiliani con le loro creazioni totalmente sostenibili

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano
La Milano Fashion Week è alle porte, e BEFW (Brasil Eco Fashion Week) si fa portatore della moda green. Sono 8 i suoi designer che propongono capi interamente realizzati nel segno della sostenibilità ambientale. Conosciamoli da vicino.

Alla Milano Fashion Week va in scena la sostenibilità. Sono 8 i designer portati da BEFW – Brasil Eco Fashion Week che saranno presenti durante due giorni della settimana della Moda milanese. Il 24 settembre esporranno le loro creazioni in uno show room e il  25 settembre sfileranno in presenza.

L’obiettivo di Brasil Eco Fashion Week è quello di focalizzare l’attenzione sulle esigenze reali da affrontare nel mondo del fashion e sui valori che ci relazionano agli altri e alla nostra identità. E contemporaneamente, di raccontare le realtà più rilevanti e virtuose del tessile brasiliano. Un viaggio all’esplorazione del rapporto fra moda e natura, moda e società, moda e persona. 

Brasil Eco Fashion Week alla Settimana della Moda a Milano 2021/22

La cultura del Brasile comprende suggestioni e tradizioni molto più profonde di quelle tradizionalmente presenti nell’immaginario collettivo. Tra le più grandi industrie del Paese si annovera anche quella tessile. Il Brasile è rinomato a livello internazionale per la qualità dei suoi tessuti e dei capi, i numerosi lanifici, le lavorazioni e i ricami artigianali.

Brasil Eco Fashion Week alla Settimana della Moda a Milano 2021/22 ha immaginato un viaggio fantastico di 8 designer per una capsule di abiti ognuno. I capi sono caratterizzati da leggerezza e confort. Una moda libera, aperta, inclusiva e sostenibile. Realizzata da aziende che hanno una grande attenzione all’ambiente, sostenibilità con una gamma di stili e design differenti, pensata per infondere vitalità e speranza al nostro presente. In questo percorso ideale verso un futuro migliore, ricoprono un ruolo centrale le generazioni future che per Brasil Eco Fashion Week sono in grado di educare a mestieri nuovi e di avviare un processo di recupero e ristrutturazione di ciò che è già in nostro possesso.

Brasil Eco Fashion Week, i brand presenti a Milano

Dona Rufina

La parte più cool delle kermesse e delle collezioni di moda è sicuramente rappresentata dagli accessori che diventano sempre più importanti, sia per dare un tocco determinante all’outfit della donna e uomo sia per l’importante trend delle vendite sui mercati esteri. Scarpe e stivali, fatti con pellami impensabili, preziosi e materiali moderni e tecnologici. Tacchi vertiginosi e calzari flat, stravaganti, dai colori più pazzi per mixare colore su colore. Accessori che interpretano un outfit, fanno uscire dall’anonimato e trasmettono messaggi di gioia. 

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano

Eneas Neto

Haute Couture mixato all’artigianato per la valorizzazione dell’identità regionale, nel concept  aziendale che riflette etica, consumo consapevole e  sostenibilità creando un prodotto differenziato, etico e sostenibile, producendo con materia prima tecnica di modellazione Zero Waste che consente di azzerare lo spreco di materia prima e quindi non genera rifiuti all’interno del processo di produzione.

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano

Helena Pointes

Altro brand della Brasil Eco Fashion Week presente a Milano è Helena Pointes. La produzione è caratterizzata dal’attenta verifica che le materie prime utilizzate provengano dai fornitori che supportano lo sviluppo ambientale e sociale sostenibile. L’uso di materie prime della più alta qualità e di origine 100% naturale, che sono tessuti interamente sul territorio nazionale come lino, cotone, lyocel e acetato.

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano

Kel Ferey

La collezione –  in collaborazione con Woolmay Mayden, celebre modello haitiano, vuole mettere in evidenza  l’importanza delle qualità umane come il coraggio, la dignità e l’amore, concept del brand particolarmente attento alle dinamiche sociali e desidera sostenere la trasformazione della vita attraverso la moda. La collezione del brand della Brasil Eco Fashion Week è composta da 15 outfit e verrà messa all’asta su internet al seguito della sfilata. Tutti i fondi raccolti dall’asta verranno donati alle istituzioni indicate.

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano

Libertees

Alla Brasil Eco Fashion Week anche Libertees. Un marchio socialmente responsabile che crea opportunità per dare un nuovo significato alla vita delle donne in carcere attraverso la moda. La collezione “O Café e Suas Flores” si ispira al fiore del caffè, che, con la sua delicatezza e potenza, irrompe nei campi di lavoro, evocando la fragilità della donna ma anche la sua forza e determinazione  nella vita e, soprattutto, la liberazione attraverso il lavoro.

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano

Rico Bracco

La Linea “Ovest Blessmann” disegnata da Rico Bracco sembra proporre una narrazione romantica della vita quotidiana durante il periodo della colonizzazione italiana. Fabrício Bracco possiede un inesauribile spirito creativo. È appassionato di movimenti filosofici progressisti, contemplatore dell’arte nelle sue varie sfaccettature, ammiratore di processi gastronomici organici che supportano la sostenibilità dell’ambiente e favoriscono l’economia circolare.

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano

Natural Cotton Color

Altro brand della Brasil Eco Fashion Week a Milano è Natural Cotton Color. Un brand conosciuto per la promozione di una catena di produzione che spazia dalla coltivazione del cotone all’agricoltura familiare, attraverso l’innovazione nel settore tessile fino alla creazione dei capi d’abbigliamento slow fashion.

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano

A Milano Natural Cotton Color presenta la collezione “Ipês do Brasil, dal Cerrado al Sertão”. Il marchio opera da 15 anni nel segmento della moda sostenibile, sviluppando filati, tessuti e vestiti in cotone colorato 100% organico di Paraíba. Il cotone viene prodotto già colorato, tra le tonalità del beige, del marrone e del verde. Non necessita quindi dell’utilizzo di additivi o coloranti.

Catarina Mina

Nel desiderio di generare un impatto sociale sulla regione, la società di energia eolica Qair Brasil e il marchio di moda Catarina Mina hanno instaurato una collaborazione. Insieme hanno sviluppato un progetto che coinvolge le donne merlettaie di Trairi, sulla costa occidentale del Ceará. In questo luogo è custodito uno dei saperi più preziosi del marchio: il merletto a fuselli.

Brasil Eco Fashion Week, gli 8 brand alla settimana della Moda di Milano

Adoperando questa tecnica la squadra formata da più di 100 merlettaie hanno creato una meravigliosa collezione dal sapore antico abbinato alla concezione più moderna della moda.

Articoli correlati

Jil Sander: la sfilata Primavera/Estate alla Milano Fashion Week è un gioco di contrasti

Eleonora Gandaglia

Timeless Toughts: nella collezione SS21 Giorgio Armani racconta il suo concetto di moda senza tempo

Redazione Moda

Luisa Spagnoli debutta in passerella a Milano con la collezione Primavera/Estate 2022

Redazione Moda

Lascia un commento