Wondernet Magazine
Cinema

“Corro da te”, la nuova commedia con Pierfrancesco Favino e Miriam Leone

“Corro da te”, il film di Riccardo Milani sul tema della disabilità
Sarà in sala dal 27 marzo “Corro da te”, la nuova commedia diretta da Riccardo Milani che affronta il tema della disabilità. Protagonisti Pierfrancesco Favino e Miriam Leone

Si intitola “Corro da te” il nuovo film diretto da Riccardo Milani con la coppia di protagonisti composta da Pierfrancesco Favino e Miriam Leone.

Dopo il grande successo di “Come un gatto in tangenziale – ritorno a Coccia di Morto”, Milani questa volta ha realizzato una commedia romantica che affronta il tema della disabilità.

“Corro da te”, la sinossi

Gianni, interpretato da Pierfrancesco Favino, ha quasi 50 anni e passa da un’amante all’altra, fingendo con ognuna di essere una persona diversa. Alla morte della madre si reca nella casa in cui è cresciuto ed incontra la vicina Alessio, che per sbaglio lo crede su una sedia a rotelle.
“Corro da te”, il film di Riccardo Milani sul tema della disabilità
Gianni alimenta l’equivoco perché Alessia si occupa di disabili e lui cerca di aggiungerla alla sua lunga lista di conquiste. Ma la ragazza gli presenta la sorella Chiara, Miriam Leone, davvero paraplegica, sperando che fra i due scocchi la scintilla.
Gianni decide quindi di continuare con la messinscena, ignaro di iniziare a provare per lei un sentimento che la sua fama di seduttore gli ha sempre impedito di vivere. Un incontro del tutto inaspettato, che porterà l’uomo ad innamorarsi veramente.
“Corro da te”, il film di Riccardo Milani sul tema della disabilità
Attraverso Chiara ed i suoi amici, Gianni inizierà a cambiare prospettiva su molte cose: la vita, l’amore e la disabilità in sé, verso la quale ha sempre pensato che la pietà fosse l’unico sentimento possibile per rapportarcisi.
Corro da te” ci insegna l’assenza di forza d’animo, difetto del protagonista che però riuscirà
a colmare proprio grazie alla vicinanza e all’amore con Chiara, riuscendo finalmente a crescere e a cambiare come uomo.

Articoli correlati

“La Rivincita delle Bionde 3”: Reese Witherspoon è ancora la super trendy Elle Woods

Daniela Giannace

“Those Who Wish Me Dead”: il trailer del nuovo film con Angelina Jolie, eroina spericolata 

Redazione

Muro di Berlino, 5 film per riviverne la storia e le emozioni

Michelle Scalzo

Lascia un commento