Wondernet Magazine
Cinema

“Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto”: trailer, trama e cast

Esce il 26 agosto il sequel della commedia di Riccardo Milani che nel 2017 è stata campione d’incassi e ha vinto tre Nastri d’Argento. La trama, il cast e il trailer ufficiale

Tornano Monica e Giovanni, con le loro storie e i loro mondi agli antipodi. L’atteso sequel di “Come un gatto in tangenziale”, dopo un lungo stop dovuto alla pandemia, sta per arrivare in tutte le sale dal prossimo 26 agosto. E gli elementi per bissare il grande successo del primo capitolo ci sono tutti.

Gli universi così distanti dell’intellettuale Antonio Albanese, che nel frattempo ha fatto carriera in politica, e di Paola Cortellesi, con il microcosmo della periferia romana che le gravita attorno, entrano di nuovo in contatto. E le risate sono assicurate.

Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto, la trama

Mentre Giovanni è impegnato nella presentazione di un progetto di riqualifica di un quartiere degradato, riceve una telefonata. È Monica, finita in carcere per colpa delle gemelle cleptomani che hanno nascosto merce rubata nella sua pizzeria.

Grazie all’aiuto di Giovanni, Monica riesce a commutare la condanna con un lavoro presso i servizi sociali. Deve aiutare la comunità della parrocchia di San Basilio, gestita dall’affascinante don Davide (Luca Argentero). Giovanni nel frattempo si è fidanzata con la bella e altolocata Camilla (Sarah Felberbaum). Ma pur con le loro abissali differenze, tra Monica e Giovanni tre anni dopo si riaccende la scintilla, e questa volta sembra nascere una vera storia d’amore. Per comunicarlo a tutti, organizzano un pranzo a Coccia di Morto, dove sono presenti i loro rispettivi figli e anche i loro due ex, Sergio (Claudio Amendola) e Luce (Sonia Bergamasco).

E qui succede l’impensabile…

Come un gatto in tangenziale 2, il trailer
Photo Credits: Claudio Iannone©

Il cast tecnico e artistico

Accanto a Paola Cortellesi e ad Antonio Albanese, tornano dunque Sonia Bergamasco e Claudio Amendola. Le due new entry nel cast sono Luca Argentero nei panni dell’affascinante parroco e Sarah Felberbaum, nel ruolo della nuova fiamma di Giovanni. La sceneggiatura porta la firma di Furio AndreottiGiulia CalendaPaola Cortellesi e Riccardo Milani. La fotografia è di Saverio Guarna, la scenografia di Maurizia Narducci. I costumi, invece, di Alberto Moretti, mentre il montaggio è di Patrizia Ceresani e Francesco Renda. Il primo “Come un gatto in tangenziale”, oltre a riscuotere grande successo di pubblico, ha conquistato anche tre vittorie alla 73ª edizione dei Nastri d’argento nelle categorie Miglior commedia, Miglior attrice in un film commedia e Miglior attore in un film commedia. Paola Cortellesi per la sua interpretazione ha vinto il Globo d’Oro come migliore attrice protagonista.

 

Articoli correlati

Nastri d’argento: dal 2020 premiate anche le grandi serie tv italiane

Anna Chiara Delle Donne

Marco Giallini e Gigi Proietti, al via le riprese della commedia di Natale 2020

Redazione

Festa del Cinema di Roma 2021, l’immagine ufficiale con lo sguardo ipnotico di Uma Thurman

Redazione

Lascia un commento