Wondernet Magazine
Cinema EVENTI

Mostra del Cinema di Venezia, confermate le date. Cate Blanchett presidente della giuria.

Il presidente Roberto Cicutto ha reso noto che la Biennale di Venezia comprimerà il calendario dei grandi eventi, concentrandoli nell’ultimo trimestre dell’anno. Confermate le date della Mostra d’Arte Cinematografica, che si svolgerà dal 2 al 12 settembre.

La Biennale di Venezia ha reso noto il programma modificato dall’emergenza sanitaria. Il 64mo Festival Internazionale del Teatro, diretto da Antonio Latella, si svolgerà dal 14 al 24 settembre anziché dal 29 giugno al 13 luglio. Il 14mo Festival di Danza contemporanea, diretto da Marie Chouinard, si svolgerà dal 13 al 25 ottobre, anziché dal 5 al 14 giugno. Oltre alla 77ma Mostra del Cinema di Venezia, anche il 48mo Festival Internazionale di Musica Contemporanea, diretto da Ivan Fedele, viene confermato dal 25 settembre al 4 ottobre. 

View this post on Instagram

🔴 Nuove date per i Festival di Teatro e Danza: la #BiennaleTeatro2020 si terrà dal 14 al 24 settembre e la #BiennaleDanza2020 si svolgerà dal 13 al 25 ottobre. Restano confermate le date della #BiennaleMusica2020, dal 25 settembre al 4 ottobre. Le nuove date sono state stabilite in conseguenza dell'emergenza sanitaria in corso e dell'impossibilità di procedere nelle prossime settimane alla programmazione delle prove e degli allestimenti degli spettacoli. Scopri di più → www.labiennale.org – link in bio . . 🔴 New dates for the Theatre and Dance Festivals: the #BiennaleTeatro2020 will be held from September 14th to 24th and the #BiennaleDanza2020 will take place from October 13th to 25th. The original dates are confirmed for the #BiennaleMusica2020, which will take place from September 25th to October 4th. The new dates were set as a consequence of the current health emergency, which makes it impossible to proceed in coming weeks with the schedule of rehearsals and the staging of the performances. Read more → www.labiennale.org – link in bio

A post shared by La Biennale di Venezia (@labiennale) on

Per quanto riguarda le modalità di svolgimento della Mostra del Cinema di Venezia, il presidente Roberto Cicutto ha dichiarato:

«Ci siamo dati una deadline a fine maggio. Vogliamo a tutti i costi essere pronti».  Ha precisato che l’organizzazione sta «facendo simulazioni sulla giornata-tipo. I supporti online saranno importanti per la stampa internazionale, ma metteremo tutto in una proposta che verificheremo con i produttori. Dovremo attendere di sapere le condizioni da rispettare, non abbiamo la palla di vetro».

Jude Law al red carpet di “The New Pope” a Venezia76, credits La Biennale di Venezia, foto ASAC.

Insomma, è abbastanza probabile che l’emergenza Coronavirus imporrà un cambio di linea alla rassegna, nel rispetto delle norme che verranno disposte dal governo. 

«Ci sarà il pubblico che le regole consentiranno, più sale con lo stesso film e meno gente dentro. È importante andare avanti, lanciare un segnale», ha proseguito il presidente della Biennale. 

Non si sa ancora se attori e registi stranieri arriveranno a Venezia dall’estero, o se per paura del virus si limiteranno ad un intervento in streaming. «Ci aspettiamo che verranno. Ma ci saranno probabilmente restrizioni e problemi di trasporto e pubblico internazionale». 

Sarà Cate Blanchett a presiedere la giuria di Venezia 77. Per tutti gli altri dettagli bisognerà attendere fine maggio, la deadline fissata per l’organizzazione della Mostra.

 

Articoli correlati

Soul, il nuovo film Disney e Pixar firmato dal premio Oscar Pete Docter, aprirà la Festa del Cinema di Roma

Redazione

“Raya e l’Ultimo Drago”, il trailer ufficiale del nuovo film d’animazione Disney

Manuela Cristiano

Raoul Bova presidente di Giuria al Montecarlo Film Festival 2021

Redazione

Lascia un commento