Wondernet Magazine
Scarpe

Chiara Ferragni accusata di aver copiato i Moon Boot: dovrà risarcire il Gruppo Tecnica

Chiara Ferragni plagio sui Moon Boot
Chiara Ferragni è stata accusata di aver copiato i Moon Boot, prodotto iconico del calzaturificio Tecnica. L’azienda ha vinto la causa e, ora, l’influencer dovrà pagare un risarcimento.

La battaglia legale tra Chiara Ferragni e l’azienda che detiene il Diritto d’autore sugli iconici Moon Boot si è conclusa. A perdere è stata l’influencer italiana, che ora dovrà risarcire il Gruppo Tecnica. Il Tribunale non ha alcun dubbio, i dopo sci recentemente messi in vendita dall’imprenditrice milanese sono una copia quasi esatta di quelli prodotti dal calzaturificio trevigiano.

Chiara Ferragni e la copia dei Moon Boot

Il design dei Moon Boot, propri del calzaturificio Tecnica, è stato giudicato inconfondibile. I dopo sci ideati da Giancarlo Zanatta nel 1969 sono imbottiti, squadrati e avvolti da un cordino. Questo paio di boot sono stati creati su ispirazione dei particolari stivali spaziali indossati dagli astronauti, tra cui Neil Armstrong per il suo primo sbarco sulla Luna. Da circa 50 anni, il calzaturificio del Gruppo Tecnica produce questo modello di scarpe e ne detiene i Diritti d’autore. Nel corso degli anni, l’azienda ha dovuto difendere il proprio prodotto da chi ha tentato di imitare questo pezzo iconico. Recentemente, ha dovuto farlo anche contro Chiara Ferragni.

I Moon Boot Tecnica

L’influencer, moglie del rapper Fedez, ha messo in vendita gli “snow boot“. Un paio di dopo sci di produzione di tre aziende che commerciano il suo marchio. I boot dell’imprenditrice milanese non sono una copia esatta dei Moon Boot, in quanto presentano qualche aggiunta. Quelli della sorella di Valentina Ferragni presentano qualche glitter in più, toppe in vinile e il logo – l’occhio azzurro e strizzato – della sua fashion label.

Chiara Ferragni plagio sui Moon Boot
Gli “snow boot” di Chiara Ferragni

L’influencer dovrà risarcire il Gruppo Tecnica

Nonostante le poche – in effetti poche – modifiche al modello dei Moon Boot, il Tribunale di Milano non ha avuto dubbi. Il Gruppo Tecnica ha vinto la causa, mentre Chiara Ferragni è stata accusata di plagio. La battaglia legale ha avuto inizio quando l’influencer di moda ha messo in commercio gli “snow boot”. Adesso, la sua azienda milanese dovrà ritirare tutte le copie di questi dopo sci dal mercato. Inoltre, il Tribunale ha disposto un risarcimento a favore del Gruppo Tecnica, nota azienda trevigiana. Una somma che sarà quantificata in accordo in forma privata.

Articoli correlati

adidas collabora con il rapper Tommy Cash e crea le scarpe più lunghe della storia

Ileana Cirulli

Glam, rock e audaci: gli stivaletti della collezione Shiny Touch di Gioseppo

Redazione

Fenty by Rihanna lancia una nuova collezione di scarpe con la designer Amina Muaddi 

Redazione Moda

Lascia un commento