Wondernet Magazine
BEAUTY Skin care

Maskne: la beauty routine quotidiana contro l’acne da mascherina

Niente mascherine all'aperto, le regole da seguire
Come prendersi cura della maskne, l’acne causata dall’uso costante della mascherina. Gli step fondamentali per una skin care viso efficace.

In questo periodo molto delicato, l’utilizzo dei dispositivi di protezione come la mascherina sono fondamentali per proteggersi dal covid-19. Oltre ad essere obbligatoria, il semplice gesto di coprirsi naso e bocca può salvaguardare il benessere di tutti. D’altro canto, però, l’uso costante e corretto della mascherina può causare la cosiddetta “maskne”, termine coniato appositamente nell’ultimo periodo per riferirsi a brufoli e imperfezioni causati dal dispositivo.

I problemi causati dalla mascherina alla pelle

La pelle del viso, infatti, non riesce a respirare come da dovere e per questo si possono generare eruzioni acneiche e altre problematiche dermatologiche. In più, a peggiorare lo stato dell’epidermide ci si mettono anche stress, cambiamenti climatici e problemi ormonali. Vediamo quali sono gli step per una corretta skin care, che aiuti a prevenire la maskne.

Maskne: i consigli contro l'acne da mascherina

Maskne: la skincare mattutina

Per migliorare lo stato della pelle del viso il primo passo è una corretta skincare. Per via della mascherina, i pori si ostruiscono, facendo si che il sebo e lo sporco non vengano espulsi. La maskne si localizza soprattutto su guance, mento, contorno labbra e naso dove spuntano brufoletti, punti neri, mini abrasioni e piccole cisti.

Maskne: i consigli contro l'acne da mascherina

I dermatologi consigliano di seguire una skincare efficace e rigorosa, al pari dell’uso della mascherina. Al mattino, dopo essersi detersi con un prodotto delicato, applicate su tutto il viso un siero idratante leggero che doni idratazione a allo stesso tempo non appesantisca. Cercate di limitare l’utilizzo del make-up, evitando fondotinta molto coprenti che creano un film troppo spesso sulla pelle. Optate per una bb cream o una crema idratante colorata che vada ad uniformare l’incarnato senza appesantire.

Un prodotto che dona ulteriore nutrimento alla pelle anche durante il corso della giornata è l’acqua termale. Il suo potere calmante e lenitivo è un vero e proprio toccasana per una pelle segnata dall’acne.

Skincare serale: pulire a fondo la pelle

Lo step fondamentale per una pelle rigenerate e depurata è una adeguata skincare serale. Una volta ritornati a casa bisogna pulire la pelle da tutte le impurità: trucco, sebo in eccesso, smog. Per migliorare una pelle già stressata dalla maskne utilizzate un’acqua micellare delicata o un latte detergente idratante. In questo modo liberate l’epidermide dalle tossine. Dopo aver lavato il viso con un detergente adatto, passate un tonico idratante che dia alla pelle del viso ulteriore nutrimento.

A causa della maskne sarebbe opportuno effettuare uno scrub che vada a liberare a fondo i pori e ad eliminare le cellule morte. Ogni tipologia di pelle necessita un tipo di esfoliante specifico. Lo scrub cosiddetto meccanico, ossia con microparticelle anche di origine naturale, è perfetto per le pelli impure e grasse che necessitano di un prodotto più aggressivo. Mentre , le pelli sensibili e secche possono optare per gli scrub chimici, prodotti con all’interno attivi che esfoliano l’epidermide senza creare abrasioni.

Maskne: i consigli contro l'acne da mascherina

Ma come trattare in modo mirato ogni singolo brufolo? In commercio sono disponibili prodotti specifici come ad esempio prodotti hot-spot e patch. In particolare, i mini adesivi assorbono l’impurità e proteggono i brufoli dagli agenti esterni, velocizzando il processo di guarigione.

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Estetista Cinica apre oggi a Roma il primo beauty store VeraLab

Laura Saltari

Les Eaux Exuberantes, la nuova collezione di Eau de Toilette fresche e leggere di Blumarine

Redazione

Yseult nuova brand ambassador L’Oréal, in nome dell’inclusività e della body positivity

Camilla Di Spirito

Lascia un commento