Wondernet Magazine
MODA

Chiara Boni La Petite Robe lancia “Leisure”, una collezione di capi comfy ma con carattere

chiara boni leisure
Chiara Boni lancia la collezione Leisure: una selezione di capi confortevoli e sostenibili che si adattano ad ogni situazione, ma allo stesso tempo sono stilosi e sempre riconoscibili.

«In piena pandemia – racconta Chiara Boni – ho guardato nel mio guardaroba ed anche online ma non ho trovato quello che desideravo. Allora l’ho realizzato: capi dinamici per vestirsi bene, con leggerezza, dentro e fuori casa».

La comodità incontra lo stile

È così che Chiara Boni descrive l’essenza della linea Leisure, in cui l’iconico tessuto del brand dimostra la sua elasticità che si presta a separates un po’ casual, un po’ formal, un po’ funny, da mixare tra loro o con un jeans.

chiara boni leisure

Key pieces super performanti

Nella collezione troviamo capi basic, pantaloni dalla vestibilità skinny o baggy con elastico in vita o al fondo gamba; top girocollo o scivolati, polo e bluse versatili. In bianco e nero, in tinta unita o in stampa animalier, ed anche in tessuto Lamè. 

Tra i materiali c’è il jersey stretch con effetto laminato, silver o bronze per non rischiare l’anonimato della comodità.

chiara boni leisure

La Petite Robe di Chiara Boni

La linea Petite Robe nasce nel 2007 dal desiderio della stilista fiorentina di realizzare capi che sappiano esaltare la femminilità̀ del corpo di ogni donna ma che siano al contempo pratici e comodi. Il brand ottiene subito un grande successo divenendo ben presto un must. Nel 2009, Chiara Boni La Petite Robe si apre a nuovi canali di distribuzione internazionali entrando nelle migliori boutique di Europa, Medio Oriente, Russia e Canada. È del 2010 l’apertura al mercato americano, dove oggi il brand è distribuito nei maggiori department stores statunitensi. Nel 2015, il marchio inaugura in Italia la sua prima boutique monomarca a Milano, seguita nel 2016 da un’altra apertura a Roma e nel 2019 a Firenze.

Articoli correlati

Dior: dalle borse ai gioielli su misura, la selezione di must have della Maison per celebrare le feste di fine anno

Redazione Moda

Louis Vuitton, la boutique di Saint Germain diventa un temporary bookstore

Paola Pulvirenti

50 anni senza Coco Chanel, la donna che ha rivoluzionato la moda femminile

Valeria Torchio

Lascia un commento