Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Il Maestro Bozzetto compie oggi 82 anni. Le sue opere verranno distribuite in TV, home video e digitale

La società di distribuzione cinematografica Minerva Pictures e la Bruno Bozzetto Distribution hanno siglato un accordo per la distribuzione TV, Home Video e digitale in Italia e Nord America delle opere del celebre disegnatore, animatore e regista Bruno Bozzetto. Proprio oggi, 3 marzo, il Maestro festeggia il suo ottantaduesimo compleanno.

Bruno Bozzetto ha trasformato in disegno più di 60 anni di storia d’Italia. È stato autore di alcuni lungometraggi animati e numerosi cortometraggi. Molti di questi vedono come protagonista il suo “Signor Rossi”, divenuto il simbolo del cittadino italiano medio alle prese con il malcostume della società. Tra i lavori più noti che fanno parte dell’accordo c’è “Allegro non troppo”. In questo film musicale d’animazione del 1976,  l’arte di Bozzetto incontra le opere classiche di Stravinskij, Debussy, Vivaldi e altri celebri compositori, sulla scia del film Walt Disney “Fantasia”.

Bruno Bozzetto
Bruno Bozzetto accanto al celebre Signor Rossi (photo credits: Press Office)

In arrivo in alta definizione anche “West and Soda” (1965), uno dei primi lungometraggi animati italiani nonché anticipazione in chiave umoristica del genere Spaghetti Western. Sarà distribuito anche “Vip, mio fratello superuomo” (1968), parodia del mondo dei supereroi, con la voce di MiniVip affidata a Oreste Lionello, che denuncia i rischi in cui s’imbatte una società che rincorre il consumismo.

Tra i cortometraggi in distribuzione di nuova e di vecchia data ci saranno “Mister Tao”, vincitore dell’Orso d’Oro al Festival del Cinema di Berlino nel 1990. “Cavallette”, nominato al Premio Oscar l’anno seguente. E poi molte altre opere dell’artista milanese rese celebri nelle trasmissioni televisive e di divulgazione scientifica culturale. Tutte le sue “idee con intorno una linea”, come lui definisce, sono riconosciute ed apprezzate nel mondo dell’animazione. Il Walt Disney Family Museum di San Francisco gli ha dedicato nel 2013 una mostra retrospettiva dal titolo “Animation, Maestro!”.

Articoli correlati

Winnie Harlow, dal bullismo alle passerelle: oggi è testimonial di Tommy Hilfiger

Giusy Dente

Levante si confessa “Sono innamorata. L’amore non deve essere faticoso”.

Valentina Turci

Greta Thunberg non è l’unico personaggio famoso ad aver avuto un sosia nel passato. Guarda la gallery.

Teresa Vono

Lascia un commento