Wondernet Magazine
NEWS

Addio a Paco Rabanne: morto a 88 anni il celebre stilista di origine spagnola

Lutto nel mondo della moda. È morto in Francia, a Portsall, Paco Rabanne. Lo stilista di origine spagnola aveva 88 anni, e Coco Chanel lo aveva ribattezzato “il metallurgico della moda” perché per i suoi abiti utilizzata materiali insoliti come metallo, carta e plastica

È morto a Portsall, in Francia, Paco Rabanne. Lo stilista era nato a Pasajes, nei Paesi Baschi, il 18 febbraio 1934. Il quotidiano spagnolo El Pais riferisce che le cause della morte non sono state al momento rese note.

L’azienda ha diramato un comunicato dove si legge: “La Maison Paco Rabanne desidera onorare il suo visionario stilista e fondatore, scomparso oggi all’età di 88 anni. Tra le figure più importanti della moda del XX secolo, la sua eredità rimarrà una costante fonte di ispirazione. Siamo grati a Monsieur Rabanne per aver fondato il nostro patrimonio d’avanguardia e per aver definito un futuro di possibilità illimitate”.

Paco Rabanne è morto a 88 anni

Paco Rabanne, addio al designer

Da Pasaia, la città dei Paesi Baschi dove era nato, Paco Rabanne si trasferì con la famiglia in Francia quando aveva cinque anni. La passione per la moda gli è stata trasmessa da sua madre, che aveva lavorato nell’atelier di Balenciaga a San Sebastian. A Parigi Paco Rabanne iniziò disegnando accessori per stilisti come Givenchy, Balenciaga e Dior. Nel 1963 presentò poi la sua prima collezione di abiti. Per i suoi modelli usava materiali inusuali, come metallo, carta e plastica. Per questo Coco Chanel ribattezzò il collega “il metallurgico della moda”. Rabanne fu il primo stilista in assoluto ad usare la musica nelle sue sfilate.

Paco Rabanne è morto a 88 anni

Oltre agli abiti, sia haute couture che pret a porter, l’impero di Paco Rabanne spazia ad altri settori, come gli accessori, i profumi e gli oggetti decorativi. Il suo marchio è entrato a far parte del gruppo spagnolo Puig nel 1986. Tra le sue clienti più celebri, Romina Power e Françoise Hardy. Ha lavorato anche per il cinema: sono suoi i costumi di scena del film di Roger Vadim “Barbarella”, interpretato da Jane Fonda.

 

Articoli correlati

Franco Migliacci, addio all’autore di “Nel blu dipinto di blu”: il ricordo di Gianni Morandi

Redazione

L’OMS lancia la #SafeHands Challenge, la sfida social su come lavarsi correttamente le mani

Redazione

Totti positivo al Covid-19: l’ex Capitano ha la febbre, ed è in isolamento

Redazione

Lascia un commento