Wondernet Magazine
Cinema

Barbra Streisand boccia “A Star Is Born” di Bradley Cooper e Lady Gaga

Barbra Streisand è stata ospite del talk show australiano “The Project” per promuovere il suo nuovo album, “Release Me 2”. Nel corso dell’intervista, la leggendaria cantante ha criticato il remake con il quale Lady Gaga ha vinto il suo primo Oscar

“A Star is Born” del 2018 con Bradley Cooper e Lady Gaga è stato il terzo remake del musical diretto nel 1937 da William A. Wellman, dopo la versione del 1954 e quella del 1976, interpretata proprio da Barbra Streisand. 

La storia è quella di John, un cantante rock sul viale del tramonto a causa dell’alcool e della droga, che scopre in un night la bravissima ma sconosciuta collega Esther. I due si innamorano e si sposano. John decide di lanciare nello star system la consorte, che presto diventa una stella; lui ne è felice ma anche geloso: si dà di nuovo all’alcol e la tradisce. La crisi però passa e i due si ritrovano uniti, ma il destino vuole che John muoia poco. 

“A star is born”, la bocciatura di Barbra Streisand

Il film del 2018 ed ha ricevuto 8 candidature agli Oscar, incluse quelle per miglior film, miglior attore protagonista a Bradley Cooper e migliore attrice protagonista a Lady Gaga. Ha vinto quello per la migliore canzone grazie a “Shallow”, che è stata anche eseguita dal vivo dai due protagonisti sul palco durante la cerimonia di consegna dei premi.

a star is born

Durante l’intervista al talk show australiano, Streisand ha affermato che “A Star is Born” del 2018 è stato «di successo», anche se lo ha bollato come «non originale».

«All’inizio, quando ho sentito che sarebbe stato fatto un altro remake che avrebbe dovuto essere con Will Smith e Beyoncé ho pensato che sarebbe stato interessante», ha detto Barbra Streisand a “The Project”. «Renderlo di nuovo davvero diverso, con un diverso tipo di musica e un cast multietnico ho pensato che fosse una grande idea. Perciò sono rimasta sorpresa quando ho visto quanto fosse simile alla versione che ho fatto io nel 1976». 

Il film con Lady Gaga ha incassato 436 milioni di dollari e il duetto “Shallow” ha ottenuto un enorme successo a livello mondiale, ricevendo, oltre all’Oscar, un Golden Globe e due Grammy Award, diventando il più premiato nella storia della musica. Ma Barbra Streisand a questo proposito ha commentato: «Sarà stato anche un successo, ma mancava originalità».

Articoli correlati

“È per il tuo bene”: dal 2 luglio su Prime Video il film con un cast straordinario sul rapporto tra padri e figlie 

Redazione

“Dune”, trailer ufficiale del film in uscita il 18 dicembre: nel cast Timothée Chalamet, Zendaya e Jason Momoa

Giusy Dente

Nastri d’Argento 2020, film e attori candidati: è testa a testa tra “Pinocchio” e “Favolacce”

Giusy Dente

Lascia un commento