Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Beyoncé si schiera con Meghan Markle: «Grazie per il tuo coraggio»

Beyoncé a Meghan Markle: «Grazie per il tuo coraggio»
A poche ore dall’intervista bomba rilasciata a Oprah Winfrey, vista da 50 milioni di persone nel mondo, Queen Bee dal suo sito ringrazia pubblicamente Meghan Markle.

Beyoncé, l’artista e imprenditrice di discendenza creola soprannominata “la Regina”, si schiera pubblicamente al fianco di Meghan Markle. Tra le accuse lanciate dalla moglie del Principe Harry alla Famiglia Reale durante l’intervista rilasciata ad Oprah Winfrey, la più grave è stata quella di razzismo.

Beyoncé a Meghan Markle: «Grazie per il tuo coraggio»

Meghan in “Oprah with Meghan and Harry” ha infatti dichiarato: «Nei mesi in cui ero incinta del mio primo bambino ci dissero che non gli sarebbe spettato nessun titolo né gli sarebbe stata garantita la sicurezza. I reali non volevano che mio figlio Archie diventasse principe. C’erano preoccupazioni e conversazioni su quanto scura sarebbe stata la sua pelle quando fosse nato».

La vincitrice di 24 Grammy Awards, con 9 nomination all’edizione 2021 del premio, ha fatto sentire a Meghan il suo sostegno. Beyoncé, da sempre impegnata contro la discriminazione razziale e tra i primi artisti a dare il loro sostegno al movimento del Black Lives Matter, ha scritto queste parole a Meghan: «Grazie per il tuo coraggio. Con le tue parole ci hai ispirato e dato forza». Oltre a ringraziare Meghan, Beyoncé ha pubblicato una foto del 2019, quando si sono incontrate alla prima di “Lion King”.

Beyoncé a Meghan Markle: «Grazie per il tuo coraggio»
Il messaggio di Beyoncé a Meghan Markle, sulla home page del suo sito

Sostegno anche da Black Lives Matter

Quello di Beyoncé non è stato l’unico ringraziamento a Meghan Markle. Dalla parte della duchessa si è schierata anche Opal Tometi, co-fondatrice del movimento Black Lives Matter. Secondo quanto riferito da Tmz, la Tometi ha chiesto il boicottaggio della famiglia reale per quanto qualcuno dei Windsor avrebbe espresso quando Meghan era incinta del piccolo Archie.

Anche l’account ufficiale su Twitter di Black Lives Matter ha fatto sentire a Meghan Markle sostegno e solidarietà. “Ci ha ricordato che non proteggiamo le donne Nere abbastanza. E quando sono leader….è ancora peggio. Non limitatevi a celebrare le donne Nere: proteggetele tutti i giorni”, si legge in un tweet dell’8 marzo.

Beyoncé a Meghan Markle: «Grazie per il tuo coraggio»

Negli Stati Uniti quindi la maggior parte della popolazione, come Beyoncé, sta dalla parte di Meghan. Diverso il discorso nel Regno Unito, dove gli attacchi alla Royal Family non sono stati graditi. Alcuni sudditi della regina Elisabetta dopo l’intervista di Harry e Meghan, vista finora da circa 50 milioni di spettatori al mondo, hanno chiesto che venga tolto loro ogni titolo reale.

Articoli correlati

Achille Lauro, i 30 anni di uno degli artisti più amati e discussi della scena musicale italiana

Redazione

Selena Gomez ai fornelli: la popstar diventa chef nel nuovo show HBO Max

Redazione

Ringo Starr compie 80 anni e festeggia con un live show benefico su YouTube

Laura Saltari

Lascia un commento