Wondernet Magazine
Attualità

Le parole più ricercate dagli italiani su Google nel 2020: pandemia, politica, calcio e addii celebri

Google, le parole più cercate in Italia nel 2020
Google ha reso noto l’elenco delle parole più ricercate nel 2020 dagli italiani. Ai vertici della classifica, c’è il Covid-19 e tutto ciò che riguarda la pandemia. Un interesse particolare è emerso anche per eventi e personaggi della politica nazionale e internazionale. Tra gli argomenti di maggiore interesse spiccano, inoltre, il calcio e gli addii celebri.

Le parole ricercate su Google in Italia nel 2020, riflettono, per l’ennesima volta, l’impatto che il coronavirus ha avuto su di noi. Il 2020 è stato un anno davvero disagevole e impegnativo. La pandemia ha condizionato il 2020, influendo sulla vita di tutta la popolazione mondiale, che si è dovuta adattare all’emergenza sanitaria, cambiando stile di vita, abitudini e tutto ciò che ne consegue. Stando più tempo a casa, le persone hanno avuto modo di porsi svariati interrogativi, tradotti in ricerche quasi maniacali sul motore di ricerca più usato al mondo.

Google: parole più cercate in Italia nel 2020

Le principali ricerche vertono intorno alla pandemia di Covid-19 con le correlate parole e persino “perché in Germania pochi morti” tra gli argomenti più digitati su Google, ma largo interesse c’è stato anche per la politica nazionale e internazionale e lo sport. Infatti, tra le parole più digitate negli ultimi 12 mesi, c’è anche Diego Armando Maradona, morto il 25 novembre, e Gigi Proietti, scomparso il 2 novembre scorso, giorno nel quale compiva 80 anni.

è morto Gigi proietti

Le categorie più cercate su Google

  • Coronavirus
  • Elezioni Usa
  • Classroom
  • Weschool
  • Nuovo Dpcm
  • Diego Armando Maradona
  • Kobe Bryant
  • Meet
  • Contagi
  • Protezione civile

coronavirus musica

Personaggi: Zanardi e le presidenziali USA

Alex zanardi

Eventi: sport e politica in testa alla classifica

Ecco un’altra classifica, quella dei primi dieci eventi più cercati in Italia:

  • Campionato Serie A
  • Elezioni USA
  • Festival di Sanremo
  • Champions League
  • Europa League 
  • Roland Garros 
  • Black Friday
  • NBA
  • Referendum 
  • Festa della Repubblica 

Come sopra riportato, gli italiani non sono rimasti indifferenti agli avvenimenti politici internazionali. Le elezioni americane si guadagnano, infatti, il secondo posto nella classifica, seguite dal Festival di Sanremo 2020. Da amanti dello sport e, in particolare, del calcio quali siamo, al primo posto spicca il Campionato di Serie A. Anche il quarto, il quinto e il sesto posto sono dominati dallo sport, anche se, oltre al calcio, vediamo emergere il tennis (con quotazioni minori, però).

Google, le parole più cercate in Italia nel 2020

Gli addii: boom di ricerche per i personaggi scomparsi nel 2020

Ecco la classifica dei primi dieci addii più cercati in rete. Anche in questo caso, il podio è capitanato dal calcio, anche se sarebbe riduttivo confinare Maradona alla sola categoria calcistica. Purtroppo il 2020 ha visto scomparire tante celebrità a livello mondiale, e quindi la sezione in questione non può che essere colma di “giganti”.

Morte Maradona: i messaggi di cordoglio da parte delle istituzioni e dei vip

Domande più cercate su Google Italia nel 2020

La lista delle domande più ricercate su Google in Italia nel 2020 tocca svariati argomenti. Le parole chiave della pandemia ci sono tutte nelle ricerche degli italiani, così come le domande in tema coronavirus che gli utenti hanno rivolto al motore di ricerca. Non mancano le ricerche legate alla politica e anche domande “più bizzarre”, come quella al terzo posto, sul motivo per cui le scope stanno in piedi. Ecco le prime dieci:

  • Perché votare sì al Referendum 
  • Perché si chiama coronavirus
  • Perché le scope stanno in piedi
  • Perché votare no al Referendum 
  • Perché l’Australia brucia 
  • Perché in Germania pochi morti 
  • Perché si festeggia Ferragosto 
  • Coronavirus perché si muore
  • Perché I Ricchi e Poveri sono separati 
  • Perché si chiama Covid 19

 

 

Articoli correlati

Covid-19, l’annuncio della Pfizer: «Vaccino efficace al 90 per cento»

Redazione

“La stanza degli abbracci”: Tornatore e Piovani, due premi Oscar per promuovere la vaccinazione anti Covid-19

Redazione

Il Time elegge il 2020 “The worst year ever”: l’anno peggiore di sempre

Redazione

Lascia un commento