Wondernet Magazine
Televisione

Il Trio Medusa torna in tv con “Amore in quarantena”, dal 30 maggio su Rai 1

trio medusa
Gabriele Corsi di recente ha portato avanti diversi progetti televisivi, tra cui la conduzione di Reazione a Catena (Rai 1). Da diverso tempo, invece, non si vede in Rai con i suoi storici compagni di avventura, con cui ha comunque continuato a dedicarsi sia alla televisione che alla radio.

Ma ora per il Trio Medusa è giunto il momento di tornare. Gabriele Corsi, Furio Corsetti e Giorgio Daviddi porteranno su Rai 1 uno show tutto loro. Amore in quarantena andrà in onda tutti i sabato pomeriggio per quattro settimane, a partire dalle ore 15.

Amore in quarantena

Il loro sodalizio professionale cammina di pari passo con una solida amicizia. Hanno condiviso percorsi di successo sia in televisione che in radio, ma il progetto che sta concretizzando il Trio Medusa è particolarmente importante perché ne segna il ritorno in Rai.

prima di passare il testimone a Marco Liorni, era stato su Rai 1 per un’edizione di Reazione a Catena, conduzione lasciata momentaneamente vacante da Amadeus. Con Furio e Giorgio, però, non conduceva un programma in Rai dai tempi di Quelli che… il calcio, nel 2013. Mentre prosegue con successo da anni la loro conduzione a 3 del programma radiofonico Chiamate Roma Triuno Triuno, ogni giorno su Radio DeeJay.

Amore in quarantena è il titolo del nuovo progetto che porteranno su Rai 1 a partire da sabato 30 maggio, per quattro sabati consecutivi, dalle ore 15.00 alle ore 15.50 circa.

Lo show del Trio Medusa racconta come siano cambiate le storie d’amore ai tempi della quarantena, come il lockdown abbia influito nelle relazioni di coppia, alcune impossibilitate a vedersi per tempi prolungati e altre…costrette a una convivenza h24 a cui forse non erano preparate! Matrimoni saltati, donne che hanno partorito in piena emergenza sanitaria: il programma darà voce a tutti, sia a mariti e mogli che neo fidanzati e neo genitori. Spazio a a ogni forma d’amore e di relazione, insomma.

Ovviamente, per garantire il rispetto delle norme di sicurezza in merito al distanziamento sociale, Amore in quarantena verrà condotto dal Trio Medusa da una terrazza romana. Non ci sarà alcun contatto con i protagonisti delle storie, che saranno collegati in videochiamata, mentre un drone volerà fuori dalle loro abitazioni. Stessa modalità anche per gli interventi di alcuni ospiti famosi.

Articoli correlati

I Know This Much Is True: la miniserie con Mark Ruffalo in un doppio ruolo [TRAILER]

Giusy Dente

Ibrahimović e Mihajlovic, un’amicizia nata da una testata in campo e suggellata nel duetto a Sanremo

Ileana Cirulli

“Il Cacciatore”: Francesco Montanari torna in TV nel ruolo del coraggioso magistrato antimafia

Anna Chiara Delle Donne

Lascia un commento