Wondernet Magazine
NUOVI ARTICOLI Televisione

Sanremo 2023, le pagelle della seconda serata: Colapesce Dimartino e Madame i più votati

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serata
La seconda serata del Festival di Sanremo 2023 ci ha regalato l’emozionante esibizione dei  tre leoni della musica italiana, Morandi, Al Bano e Ranieri, per la prima volta insieme sul palco. Ma anche l’energia di Will.i.am con i suoi Black Eyed Peas, super ospiti del secondo appuntamento. La gara è entrata nel vivo con l’esibizione di altri 14 big: le nostre pagelle e la classifica provvisoria

Sugli ultimi petali di Blanco, che nel frattempo ha chiesto scusa alla città dei fiori, postando in giornata un pensiero sui suoi social , si è aperta la seconda serata del Festival di Sanremo 2023, che ha visto sul palco dell’Ariston la seconda quattordicina di cantanti in gara. Sul palco dell’Ariston, Amadeus e Gianni Morandi, con tanto di scopa alla mano, pronto a sdrammatizzare il gesto dell’amato quanto discusso giovane @blanchitobebe.

Insieme a loro la simpatia e l’intelligenza della giornalista Francesca Fagnani, presenza femminile della seconda sanremese. Alla platea, la conduttrice di “Belve” ha donato un monologo scritto insieme a dei detenuti di un istituto minorile. Un momento dedicato all’importanza del futuro e a quanto sia fondamentale offrire supporto ai ragazzi rinchiusi sin dalla giovane età.

Sanremo 2023, gli ospiti della seconda serata

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serataSuper ospiti Al Bano e Massimo Ranieri che, insieme a Morandi, hanno dato vita ad un iconico momento musicale in cui i tre leoni hanno infiammato il teatro, eseguendo gran parte dei loro successi accompagnati dal calore del pubblico. Intanto sul palco Suzuki in Piazza Colombo si sono esibiti Francesco Renga e Nek, festeggiando reciprocamente i loro 40 e 30 anni di carriera, per poi lasciare spazio agli ospiti internazionali, il gruppo Black Eyed Peas che con i suoi brani più gettonati, ha regalato una parentesi danzereccia agli spettatori del festival.

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serata

Neanche il tempo di goderci il momento dance che sulla Costa Smeralda, irrompe l’ospite della seconda serata. A bordo infatti c’è Fedez che, con il suo intro fuori programma, di cui al termine si è assunto piena responsabilità, appellandosi all’articolo 21 della Costituzione, in un baleno fa dimenticare lo strascico di polemiche su Blanchito. Breve ma d’impatto, Fedez divora Blanco in un solo boccone sputandone via l’osso, strappando la foto del Viceministro delle Infrastrutture Galeazzo Bignami vestito da Hitler, per poi chiudere rivolgendosi al Codacons.

Ultimo ospite della seconda serata è stato il comico Angelo Duro, accolto sullo stage da Amadeus che, prima di chiamarlo, si raccomanda al pubblico invitando i più sensibili (o moralisti), a cambiare canale per evitare lamentele a posteriori. Il monologo di Duro risulta di certo un po’ pesante ma efficace, visto che il comico raccoglie il consenso di una platea che lo applaude divertita.

Sanremo 2023, le pagelle della seconda serata

Ma il racconto della seconda serata di Sanremo 2023 non può concludersi prima delle pagelle dedicate agli artisti e ai loro brani in gara. E dunque, tagliamo corto e andiamo al sodo!

Will: Direttamente da Sanremo Giovani, Will approda sul palco dei big con la sua “Stupido”, perfettamente in linea con la gran parte degli interpreti suoi coetanei, che riempiono le classifiche italiane con brani che funzionano ma che, non spiccano per originalità. E questo basta per cominciare. Voto 6.

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serata

Modà: Kekko e i suoi tornano all’Ariston con “Lasciami”, una tipica canzone in stile Modà dallo sviluppo musicale sempre in levare, in cui la voce del gruppo come al solito si lascia andare donando tutto sé stesso. Ma è un film già visto. Voto 6,5.

Sethu: Non sono facili le “Cause perse” di Sethu che, all’appuntamento con la prima esibizione all’Ariston, si presenta con un pezzo dalla forte ritmica, dall’animo punk e con un’energia da vendere. Da riascoltare, soprattutto dopo il festival. Voto 7.

La reunion degli Articolo 31 e il ritorno di Giorgia

Articolo 31: È lungo ma soprattutto è “Un bel viaggio” quello di J-Ax e Dj-Jad che, per ritrovarsi artisticamente come nella vita, scelgono il palco sanremese che assiste al ritorno degli Articolo 31. Il duo che ha fatto la storia del rap in Italia, porta al festival un inno all’amicizia, un brano autobiografico che racconta la loro storia e il loro ritorno, lasciando spazio all’emozione non nascosta al termine della performance. Dimenticate l’effetto nostalgia, gli Articolo sono tornati. Voto 7.

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serata

Lazza: Il ragazzo dei record, molto atteso dalle più giovani folle di spettatori, approda al festival con un brano che porta la firma, tra gli altri, del producer Dardust. La sua “Cenere” “spacca bro” al primo ascolto e lo proietta subito verso la parte alta della classifica. Voto 7,5.

Giorgia: Il tempo non scalfisce la voce e il portamento di un’artista rara come Giorgia, che nel panorama musicale italiano è indubbiamente un monumento. La cantante torna in gara dopo vent’anni, con il pezzo “Parole dette male”, non semplice al primo ascolto, ma che offre al pubblico quella riconoscibile cifra stilistica che ha contribuito a forgiare la sua storia artistica. Da approfondire. Voto 7.

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serata

Colapesce Dimartino conquistano pubblico e giuria

Colapesce Dimartino: Il duo siciliano che ha conquistato tutti con il tormentone “Musica leggerissima”, torna all’Ariston con l’inedito “Splash”, raccogliendo sin da subito il consenso della platea e della sala stampa. Odor di podio. Voto 8.

Shari: Dal vivaio dei giovani sanremesi arriva Shari, non proprio un’esordiente, viste le sue precedenti esperienze su grandi palchi. La sua “Egoista” ha il quid che serve sulle frequenze radio, ma sulla performance c’è da migliorare. Voto 7.

Madame: Ha abituato il pubblico alla sua voce ed alla sua metrica, spesso non di facile comprensione al primo ascolto. Il suo brano dal titolo “Il bene nel male”, è energico e convincente. Un altro successo annunciato. Voto 7,5.

Levante: Nuovo look con l’energia di sempre. Levante porta in gara la sua “Vivo”, da lei scritta e musicata, trascinando il pubblico nel suo mondo artistico grazie ad una buona performance. Il testo non è dei più elaborati ma nel complesso, il brano funziona. Voto 6,5.

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serata

Tananai: Un’inaspettata e melodica “Tango” convince il pubblico dell’Ariston che invece, nella precedente edizione, non aveva apprezzato le sue doti canore – giudicate frettolosamente come ‘carenti’ -, di Tananai. Questa volta l’artista canta e toglie ogni dubbio, rubando la scena con un ottimo piazzamento da parte della Sala Stampa. Voto 7,5.

Rosa Chemical: Tormentone annunciato quello di Rosa Chemical che, con la sua “Made in Italy”, rapisce il pubblico al primo ascolto, grazie ad un ritornello che siamo certi, risuonerà a lungo nelle radio e nelle piazze estive del Paese. Buona la performance. Voto 8.

LDA: L’amore per la R&B si tocca con mano per LDA, che al festival si presenta con “Se poi domani”, un brano che, se immaginato in lingua inglese, potrebbe tranquillamente entrare nelle chart UK. Nonostante l’emozione, l’esibizione è di buona fattura. Voto 6,5.

Paola e Chiara: Come per Rosa Chemical, il “Furore” di Paola e Chiara è un altro sicuro tormentone che animerà l’estate italiana. Il pezzo segna il ritorno della coppia amatissima e fortemente sostenuta, soprattutto dal pubblico LGBTQIA+, che non le ha mai dimenticate. Voto 7.

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serata

La classifica parziale dei 28 brani in gara

Al termine della seconda serata, la prima classifica parziale di tutti i 28 brani in gara, ha visto la cinquina iniziale confermare Marco Mengoni al primo posto, seguito dai secondi Colapesce Dimartino. Al terzo Madame, quarto Tananai e Elodie al quinto posto. A seguire, in ordine di piazzamento: sesti i Coma_Cose, settimo Lazza, ottava Giorgia con Rosa Chemical al nono posto, seguito al decimo da Ultimo.

Sanremo 2023, le pagelle e la classifica della seconda serata

Si prosegue con Leo Gassmann, Mara Sattei, Colla Zio, Paola & Chiara, Cugini di Campagna, Levante, Mr. Rain, Articolo 31, Gianluca Grignani e Ariete. Ultimi in coda alla classifica sono invece Modà, Gianmaria, Olly, Lda, Will, Anna Oxa, Shari e all’ultimo posto Sethu.

 

Articoli correlati

Dior, la collezione Pre-Fall 2024 sfilerà al Brooklyn Museum di New York

Redazione Moda

Fendi reinterpreta l’iconica borsa Peekaboo nella capsule Autunno-Inverno 2022

Redazione Moda

Grande Fratello Vip, in arrivo quattro nuove concorrenti

Redazione

Lascia un commento