Wondernet Magazine
Cinema

David di Donatello 2020, su Sky molti tra i film candidati al premio

Molti tra i  film candidati ai David di Donatello 2020 sono già disponibili su Sky, tra questi i plurinominati “Il traditore” e “Il primo re”. 

Il grande cinema italiano si conferma di casa su Sky. Alcuni tra i film più nominati ai prossimi David di Donatello sono già disponibili su Sky Cinema (anche on demand su Sky e NOW TV), mentre altri arriveranno nei prossimi mesi.

Tra questi anche i due film che hanno ottenuto il maggior numero di candidature: “Il traditore”  di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino nei panni di Tommaso Buscetta e “Il primo re”  di Matteo Rovere, già vincitore di 3 Nastri d’Argento, con Alessandro Borghi e Alessio Lapice. Entrambi i titoli sono già disponibili su Sky.

In programmazione anche “La paranza dei bambini”, diretto da Claudio Giovannesi e tratto dal best-seller di Roberto Saviano, premiato al Festival di Berlino 2019 per la miglior sceneggiatura. Disponibile il film “Domani è un altro giorno”, di Simone Spada con Valerio Mastandrea e Marco Giallini. Altro nome importante è quello del film  “Il campione” di Leonardo D’Agostini, con Stefano Accorsi. Andrea Carpenzano e Ludovica Martino.

In arrivo nei prossimi mesi su Sky anche “L’immortale”, primo film diretto e interpretato da Marco D’Amore, candidato come miglior regista esordiente. Inoltre, sarà disponibile anche il film “Martin Eden” di Pietro Marcello con Luca Marinelli. Vedremo, inoltre, il film “5 è il numero perfetto” di Igor Tuveri con Toni Servillo, Valeria Golino, Carlo Buccirosso, Iaia Forte, e “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Stefano Cipani, con Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese.  “Ricordi”?, di Valerio Mieli con Luca Marinelli.

Articoli correlati

“Spider-man: No Way Home”: il trailer del film con Zendaya e Tom Holland, coppia anche nella vita

Eleonora Gandaglia

Venezia 77: Vanessa Kirby e Pierfrancesco Favino vincono la Coppa Volpi

Anna Chiara Delle Donne

“Living in a Movie”, il corto di Gabriele Muccino girato con uno smartphone

Ileana Cirulli

Lascia un commento